Come proteggere il PC da virus e hacker?

Come proteggere il PC da virus e hacker Quando navighi su Internet non ti senti tranquillo? Virus, spyware e pirati informatici sono il tuo principale tormento dalla mattina alla sera? Nessun problema perché, tramite qualche semplice accorgimento, riuscirai per davvero a proteggere il PC da virus e hacker.

Come proteggere il PC da virus e hacker?

Per proteggere il PC da virus e hacker non è necessario ricorrere a strani stratagemmi ma basta solamente seguire alcune semplici regole:

Installa un antivirus

Navigare su Internet in tutta sicurezza al giorno d’oggi potrebbe sembrare quasi un’utopia. Eppure, per tenere alla larga dal tuo PC il maggior numero di potenziali virus, non dovresti fare altro che installare un buon antivirus (come, ad esempio, uno di quelli completamente gratuiti presenti presso questo indirizzo). Una volta installato l’antivirus, ricordati però di fare delle frequenti scansioni approfondite, ma soprattutto, di aggiornarlo regolarmente, altrimenti non sarà in grado di proteggerti da tutte le più recenti minacce.

Utilizza un firewall

Oggigiorno lasciare un computer senza alcuna protezione equivale praticamente a lasciare una casa con la porta spalancata. Solamente che su Internet gli ospiti indesiderati non sono i comuni ladri ma, piuttosto, persone malintenzionate, ovvero gli hacker, e software malevoli, chiamati in gergo malwareUtilizzando un buon firewall non farai altro, quindi, che distinguere le connessioni buone da quelle cattive, permettendo così di ridurre considerevolmente il numero di potenziali rischi. Tieni presente, tuttavia, che nella maggior parte dei casi, questa particolare tipologia di software è già preinstallata sul tuo sistema operativo, ma volendo, dopo aver disabilitato il firewall già integrato, sarai comunque libero di installarne uno migliore.

Utilizza un antispyware/anti malware

Le minacce informatiche purtroppo non si limitano solamente a virus e a indesiderate intrusioni. Altri sgraditi ospiti per il tuo PC sono i cosiddetti spyware che, come è facile intuire dallo stesso nome, spiano il tuo comportamento su Internet con il solo scopo di inviarti della fastidiosa pubblicità (anche attraverso delle insidiose email di spam). Per difenderti da questi e da altri spiacevoli programmi del genere, ti basterà semplicemente utilizzare un appropriato strumento di protezione chiamato, per l’appunto, antispyware o anti malware (a tal proposito qui puoi trovare una lista dei migliori anti malware gratuiti compatibili con la maggior parte dei sistemi operativi Windows).

Installa sempre tutti gli aggiornamenti necessari

Per navigare tranquilli ed evitare qualsiasi virus e hacker, non basta soltanto utilizzare un buon antivirus, un valido firewall ed un efficace antispyware. Infatti, tutti questi indispensabili strumenti di difesa funzionano solamente se aggiornati regolarmente. In aggiunta a questo, sappi però che anche il sistema operativo e tutti i rimanenti programmi installati sul tuo computer devono comunque essere sempre aggiornati alle ultime versioni disponibili. Gli ultimi aggiornamenti per il sistema operativo e le ultime versioni dei vari software installati, ti garantiscono infatti la risoluzione di eventuali problemi precedentemente noti, delle convenienti prestazioni migliori (anche nell’ambito della sicurezza), nonché una maggiore stabilità dell’intero sistema.

Qualche consiglio per i genitori

Se hai intenzione di far utilizzare il computer anche a tuo figlio, e vuoi quindi proteggerlo dai numerosi pericoli della rete, potresti provare allora a seguire questi ulteriori consigli:

  • cerca di sistemare il computer in una zona di passaggio e non nella camera di tuo figlio. In questo modo riuscirai a tener meglio d’occhio la situazione e a interagire più facilmente con lui mentre si trova su Internet cercando, per quanto possibile, di navigare insieme a lui e, allo stesso tempo, di non lasciarlo mai da solo davanti al PC;
  • se utilizzi un sistema operativo Windows, crea un apposito account utente per tuo figlio. In questo modo potrai decidere sia quali siti web potrà visitare sia in quali fasce orarie potrà collegarsi;
  • per tenere sotto controllo la navigazione dei bambini più piccoli potresti anche provare ad utilizzare degli appositi strumenti di protezione (come, ad esempio, Family Safety, se utilizzi un sistema operativo Windows, Controlli Censura, se utilizzi un sistema operativo Mac OS X, o il poco conosciuto Nanny, se utilizzi una delle tante distribuzioni di Linux).

Per quanto possano sembrarti banali, mettendo in pratica tutti questi semplici accorgimenti riuscirai per davvero a proteggere il PC da qualsiasi virus e hacker.

Privacy Policy