Che cos’è un database?

Che cos'è un database Hai sentito parlare di database ma non hai ben capito cosa sono o a cosa servono? Eccoti allora spiegato che cos’è un database.

Che cos’è un database?

In informatica, con base di dati, banca dati, database (si pronuncia databèis) o anche solo DB, si indica una collezione di dati correlati che, mediante un computer, vengono utilizzati per rappresentare una certa porzione del mondo reale.

A che cosa serve un database?

Lo scopo di un database è quello di raccogliere un certo insieme di dati per metterlo poi a disposizione di chi ne faccia richiesta, a prescindere se questo sia un semplice utente o un altro computer. In parole povere, dato che ormai le informazioni in formato elettronico sono sempre più numerose, un database serve sia per raccogliere queste informazioni che per metterle a disposizione degli altri. I database, quindi, a conti fatti non sono altro che dei semplici file con un’appropriata estensione che vengono memorizzati sull’hard disk di un computer.

Come si gestisce un database?

Affinché sia possibile inserire, aggiornare, cancellare, o soltanto cercare dei dati in un database, le informazioni in esso contenute vengono strutturate e collegate tra di loro secondo un particolare modello logico, tipo quello relazionale, gerarchico, reticolare o a oggetti, scelto dal progettista del database stesso. Per dare la possibilità di creare, manipolare e consultare un database si utilizzano invece degli appropriati linguaggi di interrogazione attraverso dei particolari programmi detti comunemente DBMS (tipo Access, pronunciato acses, o MySQL, pronunciato mai es chiu el). Per quel che riguarda la tipologia, un database in genere può essere o locale, cioè utilizzabile su un computer da uno o più utenti, o distribuito, ad indicare, cioè, che le informazioni in esso immagazzinate sono accessibili attraverso una rete informatica.

Esempi di database

Il più semplice caso di database può essere quello rappresentato da una singola tabella, relativo per esempio all’anagrafica di tre persone:

CFCognomeNomeResidenza
RSSMRO97D11C441RRossiMarioRoma
VLIRRT98S17F205KViolaRobertoMilano
BNCLRA96A61B333CBianchiLauraFirenze

Utilizzando le cosiddette query (si pronuncia queri) e i dati contenuti in questo database, è possibile quindi identificare le informazioni principali relative a tre specifiche persone. In realtà, un database presenta decine, se non centinaia, di tabelle simili a queste, collegate tra di loro attraverso opportune chiavi. Nella pratica i database vengono utilizzati per svariati impieghi, fra i quali:

I database, dunque, sono ormai diventati degli strumenti essenziali nella vita di tutti i giorni, nonostante il loro uso sia celato “dietro le quinte”. Arrivati comunque a questo punto dovresti aver finalmente capito che cos’è un database.