Come navigare sicuri su Internet

Come navigare sicuri su Internet? Al giorno d’oggi, navigare sicuri su Internet, potrebbe sembrare soltanto un’utopia. Eppure, lo strumento per riuscire a navigare online in tutta sicurezza esiste e si trova già fra le tue mani. Di cosa sto parlando? Ma ovviamente del tuo browser.

Come navigare sicuri su Internet?

Il primo fondamentale strumento che aiuta a navigare sicuri su Internet non è altro che il programma che viene solitamente impiegato proprio per navigare. Sfruttando le potenzialità offerte dal tuo browser preferito, riuscirai infatti a riconoscere, e quindi ad evitare, la maggior parte delle più pericolose insidie informatiche, quali malwarevirus e tentativi di phishing. Ecco pertanto una serie di semplici consigli da seguire che, tramite un utilizzo più consapevole del tuo browser preferito, ti aiuteranno a navigare su Internet non solo in maniera più sicura ma anche in maniera molto più confortevole di quanto tu non faccia abitualmente.

Utilizza un browser sempre aggiornato

Ogni volta che fai una ricerca su Internet, aggiorni il profilo sul tuo social network preferito, controlli il tuo conto in banca, o leggi semplicemente le ultime notizie disponibili, ricorri sempre al medesimo programma del computer: il browser. Di conseguenza, per navigare sicuri su Internet e riuscire a mantenere alta sia l’efficienza che la sicurezza del tuo browser preferito, è necessario che quest’ultimo, proprio come tutti gli altri programmi già presenti sul tuo computer, sia costantemente aggiornato all’ultima versione disponibile. Solo così saprai di esser protetto dalle ultime minacce presenti sul Web e potrai quindi navigare molto più serenamente. Ma come faccio a sapere se il browser che sto utilizzando è aggiornato o meno? Per sapere questa semplice informazione non dovrai fare altro che controllare tra le impostazioni del tuo browser preferito, andando di solito nella sezione chiamata Informazioni o, in alternativa, visitare ad esempio questo sito. Se casomai la risposta fosse negativa, per aggiornare il browser in questione all’ultima versione disponibile, ti basterà allora agire direttamente quasi sempre dalle impostazioni dello stesso.

In caso di necessità, naviga senza lasciare alcuna traccia

Forse non lo sai, o magari semplicemente non ci hai mai fatto caso, ma quando navighi su Internet il browser che utilizzi tiene automaticamente traccia di tutto ciò che fai durante la tua sessione di navigazione. Se però, per un motivo o per un altro, non vuoi lasciare alcuna traccia di ciò che hai fatto durante le tue sessioni di navigazione, sappi che oggigiorno tutti i browser più recenti permettono di utilizzare una speciale modalità chiamata navigazione anonima, conosciuta anche come navigazione in incognito o navigazione in privato. Questa speciale modalità consente, per l’appunto, di navigare anonimi su Internet evitando la memorizzazione della cronologia di navigazione nonché il salvataggio dei cosiddetti cookie. Tuttavia ti ricordo che in determinati casi, seguendo una certa procedura, sarà ugualmente possibile scoprire quali sono stati i siti visitati durante l’utilizzo di queste particolari modalità.

Evita di essere costantemente monitorato

Ti sei mai chiesto come fanno certi siti a proporti determinati eventi e/o servizi presenti nelle tue immediate vicinanze? Anche se il contenuto potrebbe interessarti in qualche modo, è bene che tu sappia che è proprio il browser che utilizzi, attraverso il tuo indirizzo IP e una particolare funzionalità già insita nel tuo browser, che consente a determinati siti Internet di ottenere queste preziose informazioni. Tuttavia, sebbene questa funzionalità sia per lo più utilizzata soltanto a fini pubblicitari, dovresti però sapere che tramite le impostazioni del tuo browser preferito sarà ugualmente possibile scegliere se monitorare o meno la tua posizione fisica. Qui, ad esempio, viene spiegato come disattivare questa funzionalità utilizzando un browser come Internet Explorer.

Pop-up e cookie: cosa sono e a cosa servono?

Navigando su Internet ti sarà certamente capitato di imbatterti in una o più fastidiose finestre che aprendosi all’improvviso coprono tutta o parte dell’area dello schermo. Queste particolari finestre sono chiamate finestre pop-up o, più semplicemente, pop-up (si pronuncia pop-àp) proprio perché compaiono all’improvviso per mostrare, quasi sempre, della fastidiosa pubblicità. Per navigare sicuri su Internet, ed ovviare perciò a questo irritante problema, non è però necessario ricorrere ad alcun programma aggiuntivo per il proprio computer, anche se volendo si può pure fare, ma basta semplicemente sfruttare una funzionalità già integrata, e di solito quasi sempre già attivata, nel proprio browser utilizzato, chiamata per l’appunto blocco pop-up, la quale, se correttamente configurata, consentirà quindi di rendere la propria navigazione molto più confortevole del solito.
In aggiunta a questi seccanti pop-up, un altro elemento che può influenzare o meno il modo con cui si naviga su Internet sono i cosiddetti cookie (si pronuncia cuchi), ovvero dei semplici file di testo inseriti tra i file temporanei del proprio browser preferito, da parte dei siti che si frequentano solitamente, che non fanno altro che memorizzare particolari dati o preferenze. Nella maggior parte dei casi questi cookie sono quindi molto utili perché consentono di memorizzare determinate preferenze o contribuiscono, piuttosto, a semplificare l’esplorazione consentendo di tornare sui siti già visitati senza esser così costretti ad eseguire di nuovo l’accesso. In altri casi, però, questi cookie possono esser utilizzati per tenere traccia delle tue abitudini di acquisto e/o di esplorazione, senza magari avere prima il tuo consenso, o, nel peggiore dei casi, per rubarti addirittura dei dati particolarmente sensibili. Per impedire, cancellare, o semplicemente visualizzare questi cookie, non dovrai fare altro, perciò, che andare di nuovo tra le impostazioni del tuo browser preferito e scegliere di conseguenza quali cookie tenere o meno. In questo modo avrai quindi la possibilità di dare maggior qualità e sicurezza alla tua navigazione sul Web.

Arrivati dunque a questo punto dovresti aver finalmente capito come navigare sicuri su Internet.