Condividere la connessione Internet via WiFi su Windows

Normalmente, per collegarsi ad Internet, si è soliti utilizzare un classico modem router con integrato un apposito access point. Se però, per un motivo o per un altro, non si ha la possibilità di utilizzare un modem router dotato di un access point integrato, ma si ha a portata di mano un computer portatile o un PC desktop con un’appropriata scheda di rete, si potrà allora condividere la connessione Internet via WiFi su Windows in maniera tale da consentire anche ad altri dispositivi di navigare su Internet sfruttando la connessione ADSL, fibra o 3G/4G/5G già esistente.

Condividere la connessione Internet via WiFi su Windows

Per poter condividere la connessione Internet via WiFi su Windows non dovrai fare altro che scaricare Connectify Hotspot. Questo programma completamente gratuito, infatti, non solo ti consentirà di condividere qualsiasi tipo di connessione ad Internet già esistente, ma ti darà anche la possibilità di trasformare il tuo computer in una sorta di range extender. Il tutto tramite una comoda interfaccia grafica che ti permetterà istantaneamente di sapere sia quali sono i vari dispositivi attualmente collegati, e sia qual è la quantità di dati che sarà stata scambiata fino ad un ben preciso momento.
Eccoti, pertanto, qual è la procedura da seguire che ti consentirà di condividere la tua connessione ad Internet mediante un computer con una qualsiasi versione del sistema operativo Windows (a partire da Windows 7):

  1. innanzitutto procedi a scaricare Connectify Hotspot tramite questo collegamento. Se casomai il collegamento in questione non dovesse più funzionare, prova allora a scaricare Connectify Hotspot da quest’altra pagina;
  2. una volta scaricato Connectify Hotspot clicca su I Agree e poi di nuovo su Agree. Dopo aver concluso l’installazione lascia selezionata la casella accanto Reboot now e clicca su Finish per riavviare immediatamente il tuo computer. Se invece vuoi riavviare il tuo computer manualmente in un secondo momento, seleziona allora la casella accanto I want to manually reboot later dopodiché clicca su Finish;
  3. subito dopo aver riavviato il tuo computer ti si presenterà una schermata nella quale dovrai cliccare il pulsante Try it Out per usufruire della versione gratuita di Connectify Hotspot. Successivamente dovrai cliccare prima su Get Started with Lite e dopo, per chiudere il tutorial, sulla x presente nella piccola finestra intitolata Welcome!;
  4. ora, tramite il menu a tendina Internet to Share, dovrai procedere a selezionare la scheda di rete Wi-Fi (o anche quella Ethernet) che utilizzi per collegarti ad Internet, dopodiché tramite il menu a tendina Network Access dovrai lasciare selezionata la modalità Routed;
  5. adesso nel campo Hotspot Name dovrai dare un nome alla rete hotspot da creare, poi nel campo Password dovrai invece immettere una password formata da almeno 8 caratteri (volendo composta anche soltanto da numeri, ma se casomai dovessi inserire pure delle lettere ricordati che dovrai prestare sempre attenzione a rispettare le varie maiuscole e minuscole);
  6. per iniziare a condividere la connessione ad Internet tramite il tuo sistema operativo Windows, ora non dovrai fare altro che cliccare sull’apposito pulsante chiamato Start Hotspot. Quando vorrai interrompere la condivisione della tua connessione ad Internet ti basterà invece cliccare sul pulsante Stop Hotspot.

A questo punto partirà finalmente la condivisione della connessione ad Internet mediante il tuo PC. Se comunque avessi la necessità di condividere sempre la stessa connessione ad ogni avvio del computer, ti basterà andare nel menu delle opzioni di Connectify Hotspot chiamato Settings (situato proprio accanto al menu Tools), cliccare su Startup Options, e successivamente dovrai mettere una spunta a fianco la voce Start interface on login (includes tray icon) lasciando selezionato Resume Last State dal menu a tendina. Se invece non vuoi che Connectify Hotspot si avvii ad ogni avvio del computer, sempre tramite il menu Startup Options dovrai invece mettere una spunta accanto a Disable All On Boot – Interfaces and services will be disabled when starting Windows.
Se casomai nell’illustrare la sopracitata procedura non dovessi essermi spiegato bene, presso questo indirizzo su YouTube puoi trovare un breve video riepilogativo che ti spiegherà come dover fare per utilizzare Connectify Hotspot sul tuo computer. Arrivati comunque a questo punto dovresti aver finalmente capito come condividere la connessione Internet via WiFi su Windows.

P.S.: se dopo aver attivato la condivisione della connessione ad Internet sorgessero eventuali problemi col dispositivo utilizzato per navigare, dovrai allora aprire il Pannello di controllo di Windows e, nella sezione Rete e Internet, dovrai poi selezionare Centro connessioni di rete e condivisione. Fatto ciò dovrai cliccare sulla voce Modifica impostazioni scheda che troverai nella colonna di sinistra, poi dovrai selezionare la scheda di rete LAN o wireless mediante la quale solitamente ti colleghi ad Internet, andare quindi nelle proprietà della scheda di rete in questione, poi dovrai recarti nella scheda Condivisione, dopodiché, se già non ci sarà, dovrai mettere una spunta a fianco la voce Consenti ad altri utenti in rete di collegarsi tramite la connessione Internet di questo computer. Infine, dovrai confermare il tutto cliccando su OK.