Le migliori app gratuite per bloccare le chiamate indesiderate

Le migliori app gratuite per bloccare le chiamate indesiderate Hai ricevuto delle telefonate indesiderate da parte di un call center o magari c’è qualcuno che spesso ti chiama con un numero anonimo? Eccoti allora un breve articolo nel quale andrò ad elencarti quelle che, secondo me, sono le migliori app gratuite per bloccare le chiamate indesiderate.

Come bloccare le chiamate indesiderate?

Per bloccare le chiamate indesiderate, scoprire chi ti sta chiamando in quel momento, e magari cercare anche persone o numeri di telefono che non sono nella tua rubrica telefonica, oggigiorno è sufficiente avere uno smartphone qualunque e utilizzare un’applicazione creata appositamente per questi scopi. Eccoti perciò una breve lista di quelle che reputo essere le migliori app gratuite che ti consentiranno di bloccare le chiamate indesiderate:

Truecaller

Truecaller non è altro che un enorme elenco telefonico nel quale gli utenti contribuiscono volontariamente ad inserire le informazioni relative a determinati numeri di telefono, permettendo così di identificare eventuali numeri indesiderati come quelli appartenenti a call center, telemarketing, creditori e compositori automatici. Una volta installata questa app sul tuo smartphone Android, iOS o Windows Phone, potrai dunque iniziare a contrassegnare un numero come indesiderato, bloccare tutte le chiamate provenienti da numeri anonimi, trovare i nomi e i numeri di telefono di persone e/o aziende di tutto il mondo, e volendo, contattare anche tutte quelle persone che eventualmente potresti già conoscere. L’unico inconveniente di Truecaller è che per poter funzionare correttamente necessita di una connessione ad Internet sempre attiva. A parte questo, Truecaller si dimostra essere un’applicazione veramente molto efficace.

Dovrei rispondere?

Dovrei rispondere?, proprio come si intuisce già dal nome, permette di sapere chi ti sta chiamando prima ancora di rispondere ad una determinata telefonata. In questo modo, potrai subito capire se la telefonata in questione è innocua oppure se si tratta di chiamate indesiderate tipo call center, telemarketing, pubblicità o possibili tentativi di frode. Tra le varie funzionalità presenti in questa app, c’è la possibilità di bloccare le chiamate provenienti da numeri nascosti e/o anonimi, c’è la possibilità di bloccare le chiamate da e verso numeri di telefono non contenuti nella tua rubrica telefonica, ed inoltre, c’è anche la possibilità di creare una lista del tutto personale, la quale consentirà di bloccare tutti quei numeri di telefono in essa precedentemente aggiunti. Dovrei rispondere? è disponibile soltanto per il sistema operativo Android, ma al contrario di quanto avviene per Truecaller, quest’altra app funziona anche senza avere una connessione ad Internet sempre attiva.

Calls Blacklist

Calls Blacklist è un’altra app che permette di bloccare le chiamate indesiderate, senza far squillare il telefono neanche una volta, offrendo però anche la possibilità di bloccare eventualmente pure gli SMS. Tra le varie funzionalità offerte da questa app, c’è la possibilità di creare una blacklist, c’è la possibilità di creare una whitelist, c’è la possibilità di bloccare i numeri di telefono sconosciuti e/o privati, c’è la possibilità di bloccare tutti quei numeri che iniziano con un determinato prefisso, c’è la possibilità di bloccare un numero selezionandolo direttamente dal registro delle chiamate, ed inoltre, c’è perfino la possibilità di attivare l’app in base ad un preciso orario/giorno. Proprio come Dovrei rispondere?, Calls Blacklist è disponibile esclusivamente per il sistema operativo Android.

Arrivati dunque a questo punto dovresti aver finalmente capito quali sono, secondo me, le migliori app gratuite per bloccare le chiamate indesiderate.

Privacy Policy