Verificare i requisiti minimi di Windows 7, 8.1, 10 o 11

Se per caso stai ancora utilizzando il sistema operativo Windows XP allora sappi che il supporto ufficiale da parte della Microsoft è oramai terminato da diverso tempo. Prima però di andare a comprare un computer nuovo devi tuttavia sapere che se il tuo attuale computer soddisfa i requisiti minimi di Windows 7, di Windows 8.1, di Windows 10 o di Windows 11, acquistando solamente la licenza di uno di questi altri sistemi operativi potrai tranquillamente continuare ad usare ancora il tuo vecchio PC. Eccoti allora spiegato come verificare i requisiti minimi di Windows 7, i requisiti minimi di Windows 8.1, i requisiti minimi di Windows 10 e/o i requisiti minimi di Windows 11 per capire se il tuo vecchio computer potrà essere ancora utilizzato per eseguire uno di questi ultimi sistemi operativi.

Indice

Verificare i requisiti minimi di Windows 7, 8.1, 10 o 11

Requisiti minimi di Windows 7

Per verificare se il tuo computer soddisfa i requisiti minimi di Windows 7 basterà scaricare un piccolo programma gratuito come Windows 7 Upgrade Advisor. Prima però di fare questo dovrai collegare ed avviare tutte le periferiche che normalmente utilizzi assieme al tuo PC (quindi fotocamere, stampanti, scanner, hard disk esterni, lettori, adattatori, e così via dicendo) in maniera tale da verificarne la compatibilità con Windows 7. Tieni inoltre presente che durante il processo di installazione di Windows 7 Upgrade Advisor ti verrà anche proposto di installare il .NET Framework 2.0 qualora non fosse già stato installato sul tuo computer.
Detto questo, una volta scaricato e installato Windows 7 Upgrade Advisor sul tuo PC, non dovrai fare altro che avviarlo per poi cliccare sull’apposito pulsante chiamato Avvia verifica.

Windows 7 Upgrade Advisor

Conclusa questa verifica potrai quindi sapere sia se il tuo computer soddisfa i requisiti di sistema di Windows 7, sia se tutti i tuoi dispositivi e i tuoi programmi saranno pienamente compatibili con Windows 7. Inoltre, volendo, sarà anche possibile salvare o stampare queste preziose informazioni mediante i relativi pulsanti per il salvataggio o la stampa.

Risultati Windows 7 Upgrade Advisor

Requisiti minimi di Windows 8.1

Questi sono i requisiti minimi che deve soddisfare il tuo computer affinché sia possibile installare Windows 8.1:

  • CPU: processore da 1 GHz o superiore, con supporto PAE, NX ed SSE2;
  • memoria RAM: 1 GB per sistemi a 32 bit o 2 GB per sistemi a 64 bit;
  • spazio disponibile sull’HDD o sull’SSD: 16 GB per sistemi a 32 bit o 20 GB per sistemi a 64 bit;
  • scheda video: compatibile con Microsoft DirectX 9 e con il supporto al driver WDDM.

Se vuoi avere maggiori informazioni sui requisiti di sistema di Windows 8.1 e, volendo, anche sui requisiti di sistema di Windows 8 (che sono tuttavia identici a quelli di Windows 8.1), ti consiglio comunque di dare un’occhiata a questa apposita pagina.

Requisiti minimi di Windows 10

Questi sono i requisiti minimi che deve soddisfare il tuo computer affinché sia possibile installare Windows 10:

  • CPU: processore da 1 GHz o superiore, oppure un system on a chip (SoC);
  • memoria RAM: 1 GB per sistemi a 32 bit o 2 GB per sistemi a 64 bit;
  • spazio disponibile sull’HDD o sull’SSD: 16 GB per sistemi a 32 bit o 32 GB per sistemi a 64 bit;
  • scheda video: compatibile con Microsoft DirectX 9 e con il supporto al driver WDDM 1.0;
  • risoluzione schermo: 800 × 600 pixel.

Se vuoi avere maggiori informazioni sui requisiti di sistema di Windows 10 ti consiglio comunque di dare un’occhiata a questa apposita pagina.

Requisiti minimi di Windows 11

Se utilizzi Windows 10 puoi verificare se il tuo PC soddisfa i requisiti per eseguire Windows 11 scaricando e installando l’app Controllo integrità del PC. Ad ogni modo, questi sono i requisiti minimi che deve soddisfare il tuo computer affinché sia possibile installare Windows 11 (tieni però presente che nel corso del tempo potrebbero essere aggiunti ulteriori requisiti minimi necessari per usufruire di nuove funzionalità specifiche introdotte con le ultime versioni di Windows 11):

  • CPU: processore a 64 bit con 2 o più core da almeno 1 GHz oppure un system on a chip (SoC);
  • memoria RAM: 4 GB (è possibile installare Windows 11 solo sui sistemi a 64 bit);
  • dispositivo di archiviazione: da almeno 64 GB;
  • firmware del sistema: compatibile con l’UEFI e con il supporto all’avvio protetto;
  • Trusted Platform Module (TPM): almeno la versione 2.0;
  • scheda video: compatibile con Microsoft DirectX 12 (o versione successiva) e con il supporto al driver WDDM 2.0;
  • schermo: ad alta definizione (cioè almeno 720p) con una diagonale maggiore di 9 pollici e con il supporto a 8 bit per ogni canale di colore;
  • connessione Internet e account Microsoft: l’accesso a Internet è necessario per tutte le edizioni di Windows 11, per l’esecuzione degli aggiornamenti, il download e l’utilizzo di alcune funzionalità. Per usare alcune funzionalità è inoltre necessario possedere un account Microsoft.

Se vuoi avere maggiori informazioni sui requisiti di sistema di Windows 11 ti consiglio comunque di dare un’occhiata a questa apposita pagina.

Conclusioni

Arrivati dunque a questo punto dovresti aver finalmente capito come verificare i requisiti minimi di Windows 7, di Windows 8.1, di Windows 10 e/o di Windows 11.