Scaricare Windows 10 gratis in italiano e legalmente

Se per un motivo o per un altro devi formattare o ripristinare il PC ma purtroppo non hai a portata di mano una copia originale del tuo sistema operativo Windows allora sappi che la Microsoft permette di scaricare Windows 10 gratis in italiano e legalmente tramite una semplice procedura guidata. Eccoti perciò un articolo nel quale andrò a spiegarti come bisogna procedere per poter scaricare Windows 10 in men che non si dica.

Indice

Dove acquistare una licenza di Windows 10 a poco prezzo

Se non hai a disposizione una licenza valida di Windows 10 da poter riutilizzare potresti allora rivolgerti a Mr Key Shop, ossia a un famoso negozio online con sede principale nel Regno Unito ma con uffici e assistenza tecnica anche in Italia che da oltre 15 anni si occupa della rivendita di licenze dei prodotti a marchio Microsoft. Grazie a Mr Key Shop potrai quindi acquistare una licenza originale e perpetua di Windows 10 ad un prezzo vantaggioso, con la garanzia “soddisfatti o rimborsati”, e con la certezza di avere un’assistenza specializzata gratuita e in italiano:

Scaricare Windows 10 gratis in italiano e legalmente

Prima di vedere come scaricare Windows 10 gratis¬†ti consiglio innanzitutto di procurarti il codice Product Key¬†relativo alla versione di Windows 10¬†che √® gi√† installata sul tuo computer. Per fare questo potresti utilizzare un programma gratuito come ProduKey¬†(se casomai¬†questo¬†collegamento non dovesse pi√Ļ funzionare, per scaricare ProduKey¬†dovrai collegarti presso questa pagina). Una volta scaricato ProduKey sul tuo PC ti baster√† infatti soltanto avviarlo per poter prendere nota del codice riportato sotto la colonna Product Key (in corrispondenza del nome della versione del tuo sistema operativo Windows) in maniera tale da poter attivare la tua copia di Windows 10 non appena sar√† possibile.

A questo punto, per procedere a scaricare Windows 10 mediante una versione di Windows a 32 bit dovrai semplicemente scaricare questo strumento altrimenti, se casomai utilizzassi una versione di Windows a 64 bit, dovrai scaricare invece quest’altro strumento. Una volta comunque effettuata questa operazione dovrai avviare il programma appena scaricato dopodich√© dovrai attenerti alla seguente procedura:

1. la prima scelta che dovrai fare, nel caso tu stia utilizzando Windows 7 o Windows 8.1, sarà anzitutto decidere se aggiornare il PC in uso oppure se creare un supporto di installazione per un altro PC. Siccome a te interessa solamente scaricare Windows 10 non dovrai fare altro perciò che mettere una semplice spunta a fianco la voce Crea un supporto di installazione per un altro PC e, successivamente, dovrai cliccare su Avanti:

Scaricare Windows 10 gratis in italiano e legalmente. Scelta dell'operazione da effettuare.

2. adesso dovrai procedere a selezionare la lingua, poi l’edizione e infine l’architettura ‚Äď a 32 bit, cio√® x86, a 64 bit, cio√® x64, o entrambe ‚Äď del tuo sistema operativo Windows 10 (se casomai non sapessi come reperire queste informazioni ti baster√† dare un’occhiata a questa pagina).

Nello scegliere l’edizione del tuo sistema operativo Windows 10 tieni comunque presente che √® necessario installare per forza la stessa identica edizione che √® attualmente installata nel tuo PC e che √®, solitamente, o Windows 10 Home o Windows 10 Pro in quanto le altre edizioni di Windows 10, cio√® Windows 10 Home N e Windows 10 Pro N, sono delle particolari edizioni di Windows prive del lettore multimediale Windows Media Player e del software necessario a riprodurre CD, DVD o altri file multimediali:

Scaricare Windows 10. Scelta della lingua, dell'edizione e dell'architettura.

3. adesso, cliccando sul pulsante¬†Avanti, ti verr√† chiesto di selezionare il percorso dove desideri salvare tutti i file di installazione del sistema operativo scelto. Per compiere questa decisione avrai quindi a disposizione due diverse opzioni: la prima opzione ti permetter√† di salvare i file su un’unit√† flash USB dalla capacit√† minima di 3 GB o di 6 GB a seconda delle impostazioni precedentemente scelte; la seconda opzione, invece, creer√† un file ISO che dovrai successivamente masterizzare su un comune DVD. In quest’ultimo caso tieni per√≤ presente che a seconda delle impostazioni precedentemente scelte potrebbe anche essere necessario utilizzare un DVD dual layer;

Creazione di un’unit√† flash USB

4. se al precedente punto hai selezionato l’opzione per creare un’unit√† flash USB, cliccando adesso su Avanti ti verr√† quindi chiesto di selezionare la pen drive USB nella quale andranno salvati tutti i file necessari per installare Windows 10. Una volta selezionata la tua pen drive USB, facendo di nuovo clic su Avanti¬†comparir√† subito un messaggio che ti avviser√† del fatto che tutti i file presenti sulla chiavetta USB verranno irrimediabilmente cancellati.

Avviso cancellazione file

Dopo aver quindi fatto clic su OK dovrai solamente attendere la fine della procedura automatica che, a seconda delle prestazioni del computer e della velocità della tua connessione ad Internet, potrà richiedere diverse decine di minuti:

Download file installazione

Creazione unita flash USB

Unità flash USB creata

5. una volta completato questo processo, cliccando sul pulsante Fine la tua chiavetta USB sarà dunque pronta per poter essere utilizzata.

Creazione del file ISO

4. se al terzo punto di questa procedura hai selezionato l’opzione per creare un file ISO, cliccando adesso su Avanti ti verr√† quindi chiesto dove salvare tale file al quale, volendo, potrai anche dare un nome diverso da quello predefinito:

Percorso salvataggio ISO

5. dopo aver fatto clic su Salva¬†verranno dunque prima scaricati tutti i file necessari, dopodich√© verr√† creato automaticamente il file ISO di Windows da dover poi masterizzare. Anche in questo caso, come avviene nella creazione dell’unit√† flash USB, a seconda delle prestazioni del computer e della velocit√† della tua connessione ad Internet per portare a termine questa operazione ci potranno volere diverse decine di minuti:

Creazione ISO

ISO creata

6. terminata questa operazione, dopo aver cliccato su Fine dovrai quindi procedere a masterizzare il file ISO su un comune DVD con almeno 4 GB di spazio libero a disposizione. A tal proposito ti faccio presente che potresti anche utilizzare CDBurnerXP, ovvero un programma di masterizzazione completamente gratuito compatibile con la quasi totalità delle versioni di Windows esistenti (a partire da Windows 2000) sia con le varianti a 32 bit che anche con quelle a 64 bit.

Conclusioni

Arrivati dunque a questo punto dovresti aver finalmente capito come scaricare Windows 10¬†gratis in italiano e legalmente. Pertanto adesso non dovrai fare altro che proseguire con l’installazione vera e propria del tuo sistema operativo Windows 10 (per avere maggiori informazioni al riguardo potresti anche dare un’occhiata a questo articolo). Inoltre, se casomai volessi scaricare direttamente le ISO di Windows 10, ti baster√† seguire le indicazioni riportate presso quest’altro articolo.