Che cos’è un file?

Che cos'è un file? Hai sentito parlare di file ma non hai ben capito cosa significa o a cosa serve? Eccoti allora un apposito articolo nel quale andrò a spiegarti che cos’è un file.

Che cos’è un file?

In informatica, un file (si pronuncia fail) è la struttura principale con cui si archiviano i dati su un determinato supporto di memorizzazione digitale. In altri termini, proprio come le parole possono essere scritte sulla carta, così i dati possono essere scritti all’interno di un file.
Mediante un file, dunque, possono essere archiviate le informazioni più disparate. Ad esempio, un file può essere progettato per memorizzare un’immagine, un messaggio scritto, un video, una canzone, un programma per il computer, un insieme di istruzioni o una vasta gamma di altri tipi di dati. Esistono inoltre alcune tipologie di file, chiamate cartelle o directory, che al loro interno possono memorizzare contemporaneamente diversi tipi di file.
Solitamente, i file sono organizzati mediante un appropriato file system, il quale ha il compito di tener traccia di dove si trovano i file nonché di consentire agli utenti di potervi accedere.

Estensioni dei file

Sebbene i file possano essere copiati quante volte si vuole, per consentire di aprire, leggere, modificare e chiudere un determinato tipo di file occorre per forza utilizzare degli appositi software compatibili con quella particolare tipologia di file. La natura di un file, infatti, viene in genere associata all’estensione che possiede quel particolare file. Ma che cos’è l’estensione di un file? L’estensione di un file non è altro che una breve sequenza di caratteri alfanumerici, tipicamente in numero di tre, posta alla fine del nome di un file e separata dalla parte precedente per mezzo di un punto. Ad esempio, Appunti.txt indica che l’estensione del file di nome Appunti è txt (ossia una delle estensioni di file più utilizzate). Di conseguenza, Appunti.txt è un semplice file di testo che potrà essere gestito con un programma come Blocco note o gedit.
L’estensione di un file, solitamente nascosta, consente quindi al sistema operativo in uso di distinguerne sia il tipo di contenuto, cioè se testo, video, immagine, musica o altro, sia il formato utilizzato per aprirlo, permettendo così di capire qual è il software capace di gestirlo.

Arrivati dunque a questo punto dovresti aver finalmente capito che cos’è un file.

Privacy Policy