Che cos’è un computer?

Che cos'è un computerSei entrato da poco nel mondo dell’informatica e non hai idea di cosa sia un computer? Eccoti allora spiegato che cos’è un computer.

Indice

Che cos’è un computer?

Un computer (si pronuncia compiùter, in italiano elaboratore o calcolatore, invariato al plurale) è un dispositivo elettronico in grado di manipolare delle informazioni sotto forma di dati. Un computer, quindi, ha la capacità di memorizzare, recuperare ed elaborare qualsiasi tipo di dato. Dovresti già sapere che mediante un computer è possibile creare documenti, inviare email, giocare con i videogiochi o navigare sul Web (si pronuncia ueb). Ma con un computer è possibile fare anche tante altre cose, come ad esempio creare o modificare fogli elettronici, guardare dei video o ascoltare della musica di qualsiasi genere.

Hardware e software

Prima di parlare delle diverse tipologie di computer che esistono è opportuno accennare due cose che hanno in comune tutti i computer, ovvero l’hardware e il software:

  • l’hardware (si pronuncia arduèr) è la parte fisica del computer, ovvero tutte quelle componenti interne o esterne del PC che è letteralmente possibile toccare con le proprie mani, come ad esempio la tastiera e il mouse (si pronuncia màus);
  • il software (si pronuncia softuèr), in pratica, non indica altro che i vari programmi appartenenti ad una ben specifica piattaforma, che a loro volta non sono altro che una certa sequenza di istruzioni che dicono all’hardware cosa fare e come farlo. Tipici esempi di software sono i browser, i videogiochi e gli elaboratori di testi.

Qualsiasi cosa fai con il computer dipende, perciò, sia dall’hardware che dal software. Adesso, ad esempio, stai leggendo questo articolo tramite il browser (cioè tramite un software) mentre stai usando il mouse (cioè un dispositivo hardware) per scorrere la pagina o magari fare clic su un link. Per maggiori informazioni sulla differenza esistente tra hardware e software volendo potresti consultare anche questo articolo.

Quanti tipi di computer esistono?

Quando le persone sentono la parola computer pensano immediatamente a un personal computer (si pronuncia pèrsonal compiùter), come a un computer fisso o a un computer portatile. In realtà, i computer sono disponibili con svariate forme e dimensioni in grado ognuno di svolgere funzioni diverse nella vita quotidiana di chiunque. Ad esempio, quando prelevi dei soldi da uno sportello automatico, fai la fila in un qualsiasi tipo di negozio o utilizzi semplicemente una calcolatrice, stai in realtà usando – direttamente o indirettamente – un determinato tipo di computer.

Computer desktop

Computer desktop

I computer desktop (si pronuncia dèsctop), detti anche computer fissi, vengono chiamati così proprio perché sono progettati per poter essere posizionati sopra un tavolo (desktop nasce appunto dalla composizione delle parole inglesi desk, in italiano scrivania, e top, in italiano cima) e di solito sono costituiti da alcune parti diverse, tra cui il case (si pronuncia chèis), il monitor, la tastiera e il mouse. I PC di questa tipologia offrono, in generale, delle prestazioni mediamente superiori rispetto alle altre tipologie di computer presenti sul mercato. Se vuoi comunque avere maggiori informazioni riguardo le componenti interne ed esterne di un computer, ti consiglio vivamente di leggerti questo apposito articolo.

Computer portatili

Computer portatili

I computer portatili, chiamati anche semplicemente notebook (si pronuncia nòtbuc) o laptop (si pronuncia laptòp), sono dei computer di dimensioni ridotte in maniera tale da poter essere facilmente trasportati ovunque, tant’è vero che sono tutti dotati di una batteria ricaricabile. In commercio esistono tuttavia anche i cosiddetti netbook (si pronuncia nètbuc) ovvero dei computer portatili ancora più piccoli e, generalmente, ancora meno performanti.

Tablet

Tablet

I tablet computer, chiamati comunemente soltanto tablet (si pronuncia tàblet, in italiano tavoletta), non sono altro che dei dispositivi elettronici ancora più piccoli e leggeri dei computer portatili. Per usarli, al posto di mouse e tastiera, si utilizzano direttamente le mani su un ampio touchscreen (si pronuncia tàchscriin). L’iPad è un tipico esempio di tablet.

Server

ServerI server sono un particolare tipo di computer che, attraverso una rete informatica, consentono di fornire informazioni ad altri computer che ne fanno richiesta. Ad esempio, ogni volta che usi Internet, stai in realtà leggendo qualcosa che è stato memorizzato su un determinato server.

Altri tipi di computer

Oltre a quelli appena elencati, esistono anche altri tipi di computer che usiamo quotidianamente, anche se non sempre li vediamo sotto questo punto di vista. Ecco alcuni esempi comuni:

  • i telefoni cellulari intelligenti possono fare molte cose che i computer classici sono in grado di fare, incluso navigare su Internet, ascoltare della musica e giocare. Questi telefoni cellulari intelligenti sono conosciuti comunemente con il nome di smartphone (si pronuncia smartfòn, letteralmente telefono intelligente);
  • i dispositivi indossabili indicano un gruppo di particolari dispositivi elettronici, inclusi i fitness tracker (pronunciato fitnes trècher) e gli smartwatch (pronunciato smartuòch), progettati per essere indossati durante il corso di tutta la giornata. Questi dispositivi sono chiamati comunemente wearable device (si pronuncia uèrebol devàis);
  • le console (si pronuncia consòl) non sono altro che un tipo specifico di computer che viene usato, in modo esclusivo o meno, per giocare con i videogiochi;
  • i televisori intelligenti, conosciuti comunemente con il nome di smart TV, consentono di accedere a vari tipi di contenuti presenti online. Ad esempio, con una smart TV puoi riprodurre dei video in streaming direttamente sul televisore senza la necessità di usare alcun computer.

PC e Mac

In generale, tutti i personal computer esistenti sul mercato possono essere divisi in due distinte categorie: i PC e i Mac. Entrambe le categorie sono valide, ma hanno un aspetto diverso e molte persone preferiscono l’una o l’altra categoria in base alla disponibilità economica e/o ai propri gusti.

PC

Questo tipologia di computer nacque con il PC IBM, ossia con un personal computer dell’IBM commercializzato nel 1981 per contrastare l’ascesa della Apple (si pronuncia àppol, anche se in italiano viene pronunciato èppol) nel mercato degli home computer (si pronuncia om compiùter, in italiano calcolatore casalingo). Successivamente a questa data, altre società hanno iniziato a creare dei computer simili che sono stati chiamati prima IBM compatibile e poi, in un secondo momento, semplicemente PC. Oggigiorno, i PC rappresentano la tipologia più comune di personal computer in commercio con a bordo, in genere, il sistema operativo Microsoft Windows (si pronuncia màicrosoft uìndovs).

Mac

Il Macintosh (si pronuncia mèchintosh), abbreviato comunemente in Mac (si pronuncia mèch), è una famiglia di personal computer progettati, prodotti e venduti dalla Apple a partire dal 1984. La caratteristica più importante del Macintosh è quella di essere stato il primo computer desktop ad avere un’interfaccia grafica (nota anche come GUI, pronunciato gooey). Tutti i Mac esistenti in commercio utilizzano come sistema operativo macOS (si pronuncia mèch ou es).

Arrivati dunque a questo punto dovresti aver finalmente capito che cos’è un computer.