Come disattivare la scheda video integrata di un PC fisso

Vorresti disattivare la scheda video integrata del tuo computer fisso ma non sai come si fa? Eccoti allora spiegato come disattivare la scheda video integrata di un PC fisso.

Come disattivare la scheda video integrata di un PC fisso

Ci sono delle volte in cui, per un motivo o per un altro, capita di avere la necessità di disabilitare la scheda video integrata che si trova già a bordo del proprio PC. Questo può accadere, ad esempio, quando si compra una scheda video dedicata NVIDIA o AMD e si decide di disattivare la scheda video integrata Intel o AMD per sfruttare appieno le potenzialità della nuova scheda video, o semplicemente perché ci sono conflitti hardware e/o software con la scheda video dedicata e perciò si vuole disattivare la scheda video integrata che si trova sulla scheda madre o sul processore.
A prescindere dal motivo per cui tu voglia farlo, eccoti quindi spiegato come disattivare la scheda video integrata su un qualsiasi PC fisso.

Prima parte: installa la scheda video dedicata

Innanzitutto non devi fare altro che montare la scheda video dedicata nel tuo computer fisso, attaccare poi il monitor ad una delle porte che si trovano dietro la scheda video dedicata, e, successivamente, installare i driver NVIDIA o AMD più appropriati per la tua nuova scheda video. Riguardo i driver della scheda video integrata, non è necessario disinstallarli per forza ma se vuoi puoi anche farlo, seguendo magari la procedura descritta in questo articolo.
Prima di proseguire con questa guida ti faccio inoltre presente che, una volta montata la scheda video dedicata, per smettere di usare la scheda video integrata basta semplicemente staccare il monitor dalla scheda video integrata per attaccarlo poi ad una delle porte che si trovano dietro la scheda video dedicata. Facendo questa semplice operazione il computer dovrebbe già infatti automaticamente disattivare la scheda video integrata. Se così non fosse, o vuoi comunque accertarti di aver disattivato la scheda video integrata, puoi allora continuare a seguire quanto detto in questa guida.

Seconda parte: disattiva la scheda video integrata attraverso Gestione dispositivi

Adesso, dopo aver montato la scheda video dedicata, devi procedere a disattivare la scheda video integrata del tuo computer sfruttando Gestione dispositivi (noto come Gestione periferiche nel caso tu utilizzassi ancora Windows XP). Una volta avviato il computer, premi perciò la combinazione di tasti Windows + R e digita:

devmgmt.msc

A questo punto, dopo aver fatto clic su OK, si aprirà una finestra chiamata Gestione dispositivi. Clicca ora su Schede video, evidenzia la tua scheda video integrata, dopodiché cliccaci sopra col tasto destro del mouse e dal menu che compare scegli Disabilita o Disabilita dispositivo. Una volta confermata la scelta riavvia il tuo computer e segui la terza parte di questa guida.

Terza parte: disattiva la scheda video integrata dal BIOS o dall’UEFI

Dopo aver disattivato la scheda video integrata attraverso Gestione dispositivi, adesso non ti rimane altro che disattivare la scheda video integrata anche dal BIOS o dall’UEFI del tuo computer. Per entrare nel BIOS o nell’UEFI di un certo computer basta solamente premere un determinato tasto sulla tastiera non appena si avvia il computer stesso. Il tasto da premere cambia da computer a computer ma generalmente è F1, F2, F12, Canc/Delete o Esc, e di solito viene mostrato durante la fase di POST del computer in questione. Se non riesci a capire qual è il tasto da premere, controlla sul manuale di istruzioni della tua scheda madre, fai qualche ricerca online, o, al limite, contatta direttamente il produttore della tua scheda madre.
A prescindere dal tasto premuto, una volta entrato nel BIOS o nell’UEFI del tuo computer, adesso devi cercare una sezione contenente la lista dei dispositivi integrati nel PC. In particolare dovresti cercare una sezione sotto il menu Advanced chiamata solitamente Onboard Device Configuration, Integrated Peripherals o qualcosa di simile.
Dopo aver trovato la sezione corretta adesso devi modificare la voce Primary Graphics AdapterPrimary Video ControllerInitiate Graphic Adapter, Display Boot Priority o una voce simile a queste, assegnando la priorità più bassa alla scheda video integrata, chiamata talvolta anche integrated graphics processors (IGP) o unified memory architecture (UMA). In altre parole, al primo posto di questa lista dovrebbe esserci AUTO, GFX0, PEG o PCIE, cioè la scheda video dedicata, mentre a seguire tutte le altre voci come PCI, GPP, IGP, UMA, IGFX, iGPU, e via dicendo. Se è presente una voce del tipo Onboard Graphics o Internal Graphics basta allora impostare direttamente su Disable questa voce per disattivare la scheda video integrata. Inoltre, se è presente una voce del tipo Multi Monitors e utilizzi un solo monitor, puoi allora procedere a disabilitare anche questa voce.
Fatto ciò, non ti rimane altro che uscire dal BIOS o dall’UEFI salvando le modifiche effettuate per poi riavviare nuovamente il tuo computer. In questo modo la scheda video integrata non dovrebbe più comparire neanche in Gestione dispositivi:

Come disattivare la scheda video integrata di un PC fisso

Conclusioni

Sebbene sia riferita ai sistemi operativi Windows, escludendo la seconda parte della procedura appena descritta, questa, in linea di massima, può tranquillamente essere applicata anche per altri sistemi operativi, come Linux e macOS. Inoltre bisogna precisare che la suddetta procedura funziona esclusivamente sui computer fissi in quanto su un notebook non è possibile disattivare del tutto la scheda video integrata. Arrivati comunque a questo punto dovresti aver finalmente capito come disattivare la scheda video integrata di un PC fisso.