Come scegliere un dissipatore per la CPU

Come scegliere un dissipatore per la CPU Stai cercando di acquistare un dissipatore per la CPU ma non sei sicuro su quale sia il modello più adatto alle tue esigenze? Eccoti allora spiegato come scegliere un dissipatore per la CPU.

Indice

Come scegliere un dissipatore per la CPU?

Per scegliere un dissipatore per un determinato processore bisogna verificare una serie di fattori più o meno importanti: il thermal design power, il socket e l’aspetto della scheda madre, le dimensioni del case, nonché le caratteristiche tecniche del probabile dissipatore.

Il thermal design power (TDP)

Il primo aspetto da valutare per scegliere un dissipatore riguarda il thermal design power (si pronuncia termol desaign pauer), detto comunemente TDP. Questo valore, espresso in watt, rappresenta infatti un’indicazione del calore generato da un determinato processore che il sistema di raffreddamento usato dovrà poi essere in grado di smaltire per mantenere la temperatura del processore stesso entro una certa soglia limite. Ma come sapere questo valore? Esistono diversi metodi per sapere il TDP di un determinato processore. Il primo di questi è informarsi sul sito ufficiale del produttore della CPU, andando sul sito ARK Intel, nel caso si tratti di un processore Intel, o sul sito Product Resource Center, nel caso si tratti di un processore AMD. Una volta trovato il proprio processore, basterà poi cercare la voce TDP per sapere quale sia il valore esatto. Un altro metodo per sapere il TDP di un determinato processore, consiste invece nel fare qualche semplice ricerca su Internet mediante un motore di ricerca tipo Google.
Infine, qualora tu abbia già montato il processore, per saperne il TDP basterà soltanto scaricare un programma gratuito come CPU-Z:

CPU-Z

Mediante CPU-Z potrai dunque sapere il nome (Name) del tuo processore, il suo nome in codice (Code Name), il TDP massimo (Max TDP), il socket utilizzato (Package), oltre anche allo stepping e alla sua revisione.

Scheda madre: socket e aspetto

Il secondo elemento da valutare per scegliere un dissipatore riguarda le caratteristiche tecniche e fisiche della tua scheda madre, ovvero il socket utilizzato e l’aspetto di quest’ultima. Per quanto concerne il socket utilizzato, basta semplicemente andare sul sito ufficiale del produttore della scheda madre e controllare tra le specifiche della stessa.
Ammettiamo, ad esempio, di voler montare un dissipatore su una scheda madre ASUS PRIME Z370-A. Una volta trovata questa scheda madre sul sito ufficiale dell’ASUS, basterà quindi andare tra le specifiche della stessa per sapere che il socket utilizzato è l’1151 dell’Intel.

Specifiche della memoria di una scheda madre ASUS PRIME Z370-A

Ecco alcune specifiche di una scheda madre ASUS PRIME Z370-A.

Se casomai avessi già montato il processore, proprio come già detto per il TDP, basterà invece scaricare un programma gratuito come CPU-Z per trovare a fianco la voce Package il tipo di socket utilizzato.
Oltre al socket impiegato, ad incidere nella scelta di un dissipatore piuttosto che un altro è anche l’aspetto, o layout, della tua scheda madre. A seconda della presenza o meno di heat pipe o di altri ostacoli intorno al socket della CPU, potrai infatti capire già a colpo d’occhio se un determinato dissipatore è adatto o no alla tua scheda madre.


Dimensioni del case

Altro fattore a influire nella scelta del dissipatore sono le dimensioni del case. Per sapere le dimensioni del tuo case devi quindi andare sul sito ufficiale del produttore di quest’ultimo e, tra le specifiche dello stesso, verificare quali siano le dimensioni massime ammesse per poter montare un dissipatore.
Ammettiamo, ad esempio, che tu abbia un case Elite 370 della Cooler Master. Andando quindi sul sito ufficiale della Cooler Master, troverai la pagina di presentazione di questo prodotto. Andando poi tra le specifiche del case (chiamate di solito Specs o Tech specs), troverai una voce del tipo Maximum CompatibilityMaximum CPU Cooler Height (cioè altezza massima dissipatore di calore CPU) con un numero come, ad esempio, 163 mm (ossia 16,3 cm), talvolta anche espresso in pollici. Questo valore rappresenta dunque l’altezza massima di un qualunque dissipatore che è possibile installare nel tuo case.

Caratteristiche tecniche

Ultimo aspetto ad influenzare la scelta di un dissipatore sono anche le caratteristiche tecniche di quest’ultimo. Quelle alle quali badare di più sono il materiale utilizzato, le dimensioni del dissipatore, oltre al diametro, al CFM e agli rpm delle ventole PWM:

  • il materiale utilizzato nel realizzare il dissipatore è un parametro molto importante che va ad incidere direttamente nella capacità di raffreddamento dello stesso. A tal proposito, l’unica cosa da tenere bene a mente è che il rame ha una conducibilità termica migliore rispetto a quella dell’alluminio, e pertanto è capace di dissipare meglio il calore prodotto;
  • le dimensioni del dissipatore sono il secondo fattore da controllare scrupolosamente per evitare problemi col case o con altre eventuali componenti interne. Ricorda, inoltre, che assieme alle dimensioni del dissipatore, a volte sul sito ufficiale del produttore di quest’ultimo potrebbe anche essere indicata esplicitamente la compatibilità con alcune schede madri;
  • il diametro, il CFM e gli rpm delle ventole sono altri elementi che vanno ad influenzare la scelta del proprio dissipatore. Il diametro delle ventole, espresso in millimetri (simbolo mm), è un altro parametro cruciale che va a influire direttamente sul CFM, ovvero sul cubic feet per minute (letteralmente piede cubo al minuto), il quale a sua volta indica il volume d’aria che le ventole sono in grado di spostare. Dunque, maggiore sarà il diametro delle ventole e più alto sarà, di conseguenza, il valore del CFM, risultando quindi in una capacità di raffreddare più velocemente il dissipatore in questione. Da non dimenticare, infine, anche gli rpm delle ventole (dall’acronimo inglese di revolutions per minute, in italiano giri al minuto), i quali più avranno un valore elevato e più andranno ad incidere negativamente sulla rumorosità emessa dalle stesse.

Quale dissipatore scegliere?

Una volta chiariti gli aspetti più importanti che condizionano la scelta di un dissipatore, adesso non ti rimane altro che scegliere la tipologia del dissipatore. In commercio, infatti, oltre ai dissipatori stock o boxati, cioè a quelli venduti assieme nella confezione col processore, esistono principalmente due tipologie di dissipatori aftermarket (ossia venduti a parte): i dissipatori ad aria e i dissipatori a liquido.

Dissipatori ad aria

I dissipatori ad aria sono dei dissipatori caratterizzati da un corpo in alluminio e da una o più ventole di un certo diametro. Si distinguono, a loro volta, in due diverse categorie: i modelli low-profile e i modelli tower. Grazie al minor spazio occupato, i dissipatori low-profile, cioè a basso profilo, sono l’ideale in tutti quei sistemi dotati di piccole dimensioni. I dissipatori tower, cioè a torre, offrono invece un design più efficace, in grado di raffreddare meglio la CPU e pertanto sono quelli più diffusi.

Dissipatori a liquido

I dissipatori a liquido offrono, solitamente, delle prestazioni migliori rispetto alle controparti ad aria, sebbene non sia sempre così. Anche in questo caso ne esistono di due tipologie: i modelli custom e i modelli all-in-one (detti comunemente AIO). La prima tipologia riguarda dei prodotti realizzati ad hoc con tubature e waterblock specifici per la propria configurazione. Il risultato è una componentistica raffreddata in modo eccellente ed un aspetto molto personale del proprio PC. Tuttavia, il raffreddamento a liquido custom risulta essere molto impegnativo, difficile da mantenere e alquanto costoso, risultando quindi consigliato solo ai veri appassionati. D’altra parte i modelli AIO sono già pronti all’uso appena tolti fuori dalla scatola. Questi ultimi sono composti da un corposo radiatore, che andrà fissato su una paratia del case, e da delle tubature con all’estremità un blocco che andrà a contatto diretto con la CPU. Le ventole in questo caso sono installate sul radiatore dove il liquido verrà raffreddato per essere poi pompato in maniera ciclica attraverso le tubature. I dissipatori a liquido AIO sono quindi di gran lunga quelli più semplici ed accessibili, risultando perciò la scelta ideale nella maggior parte dei casi.

Quale dissipatore comprare?

Arrivati dunque a questo punto dovresti aver finalmente capito come scegliere un dissipatore per la CPU. Se tuttavia dovessi essere ancora indeciso su quale modello acquistare, eccoti allora una lista dei prodotti presenti in commercio che personalmente ritengo i più interessanti:

Dissipatori ad aria

ARCTIC Freezer i32 CO, dissipatore per CPU con ventola da 120 mm per Intel, dotato di nuovo controllo di ventilazione. Prodotto in Germania. Tecnologia PST PWM, Operazioni Continue
Prezzo: --
  • Il nuovo campione di qualità di prestazione e prezzo: Grazie alle migliori prestazioni di raffreddamento di 320 Watt, il Freezer i32 è il gadget perfetto per gli appassionati di PC in cerca di una soluzione appassionata per il raffreddamento della CPU.
  • Miglioramento delle prestazioni di raffreddamento: Nonostante il peso e la dimensione più bassi, potremmo migliorare non solo la qualità di produzione, ma anche le prestazioni termiche grazie ad un processo di produzione completamente automatico.
  • Il ventilatore ARCTIC F12 è noto per un elevato flusso d'aria ad un livello di rumore confortevole ,quindi questo dispositivo di raffreddamento non disturba neanche al massimo carico della CPU.
  • Il vero miglioramento è il motore e il controler. I nostri ingegneri tedeschi hanno fatto funzionare questa ventola a velocità più basse quando la prestazione non è necessaria. Spesso le schede madri non forniscono segnali PWM al di sotto del 40% e rendono quindi inutili rumori di refrigeratori - non è così con il congelatore i32 CO.
  • "CO" significa Funzionamento continuo e rende il dispositivo di raffreddamento adatto per PC con funzionamento non-stop come server. Il cuscinetto a sfere giapponese utilizzato nella ventola "CO" riduce notevolmente l'attrito rotazionale, è notevolmente meno sensibile alla polvere e ad alta temperatura e quindi fino a 5 volte più resistente di altri cuscinetti.

Freezer i32 Dissipatore
Prezzo: EUR 31,58
Risparmi: EUR 14,32 (31 %)
  • Campione di prestazione: Il congelatore i32 è basato sul freezer ARCTIC i30, ma presenta numerosi miglioramenti che aumentano le prestazioni e riducono ulteriormente il rumore. Grazie al premio in performance di raffreddamento, il Freezer i32 è il gadget perfetto per appassionati di PC che cercano una soluzione conveniente per il raffreddamento della CPU.
  • Raffreddamento semi-passivo: Con prestazioni semi-passive il congelatore i32 offre ancora una caratteristica speciale. Il sofisticato controller per ventole sviluppato da ingegneri tedeschi permette al CPU da raffreddare completamente passivamente durante l'operazione tipica di Windows. Il 120 Ventilatore mm solo avviare ad un carico superiore (a partire dal 40% PWM).
  • Migliore dissipazione di calore: Come una nuova funzionalità, il congelatore i32 ha tubazioni di calore centrifughe off-center che distribuiscono il calore centrale meglio dei suoi predecessori. Inoltre, il layout del 49 e le alette in alluminio creano micro vortici che aumentano il flusso d'aria e lo circolano immetendolo nei tubi.
  • Compatibilità ottimale: Facile da installare e estremamente affidabile, il sistema di montaggio è compatibile con tutte le prese Intel attuali. Inoltre, l'impronta bassa del congelatore i32 evita Interferenza con la RAM, anche se ci sono due ventilatori usati per assicurare una migliore compatibilità. Compatibile con el socket Intel 2066.
  • Cuscinetto ottimizzato: Grazie a una nuova combinazione di lega lubrificante sviluppata in Germania, l'attrito all'interno Il cuscinetto è ridotto e si ottiene una maggiore efficienza. In questo modo, c'è meno sviluppo del calore, così come il rumore di cuscinetto, e dunque si può godere di un servizio più lungo. Goditi il tuo refrigerio!

SilverStone SST-AR06 - Dissipatore CPU Argon 4x Direct Contact Heatpipe, 92mm PWM, Intel/AMD
Prezzo: EUR 28,99
Risparmi: EUR 6,11 (17 %)
  • progettato per sistemi a basso profilo
  • con uno spessore di soli 58 mm
  • alette in alluminio per dissipare il calore

Scythe Mugen 5 Rev.B Processore Refrigeratore
Prezzo: EUR 51,68
  • Alta qualità
  • Peso prodotto: 1.3 kg
  • Dimensioni prodotto: 16.5 x 14 x 17 cm

Be Quiet! BK010 Shadow Rock Slim Ventola di Raffreddamento, Nero
Prezzo: EUR 42,90
Risparmi: EUR 6,60 (13 %)
  • Versione ATX: 2.4. Colore: Nero
  • Potenza nominale: 400W
  • Tensione di ingresso AC 200 - 240V
  • Frequenza di ingresso AC: 50 Hz.
  • Diametro ventola: 12 cm

Noctua NH-D15 ventola per PC
Prezzo: EUR 89,90
  • Basato sul premiato NH-D14
  • design a doppia torre di 6 heatpipe
  • compatibilità Alta RAM in modalità singola ventola
  • Due ventole NF-A15 140mm

Dissipatori a liquido

Cooler Master masterliquid ml240l RGB – raffreddamento ad acqua, MLW mx-d24 m-opt-dcs a20pc della R
Prezzo: EUR 64,00
  • COOLER MASTER, MasterLiquid ML240L RGB, Model MLW-D24M-A20PC-R1
  • Tipo Sistema di raffreddamento a liquido, Compatibilità blocco - AMD AMD AM4 / AM3 + / AM3 / AM2 + / AM2 / FM2 + / FM2 / FM1, Compatibilità blocco - Intel Intel LGA 2066/2011-v3 / 2011/1366/1151/1150/1156/1155 / 775, Block Dim 80.30 x 76,00 x 42,20 mm
  • Pompa Dim 62,00 x 62,00 x 36,40 mm, Rumore della pompa <8 dBA, Radiatore Dim. 157,00 x 119,60 x 25,00 mm, Materiale radiatore Alluminio,
  • Dimensione ventola 2 ventole (120 mm), ventola dim 120,00 x 120,00 x 25,00 mm, ventola giri 650 - 2000 RPM (PWM) +/- 10%, ventola flusso d'aria 66,7 CFM +/- 10%, Rumore della ventola 6 - 30 dBA, connettore ventola 4 pin (PWM), colore nero, colore LED RGB

Corsair Hydro H80i V2 CW-9060024-WW Sistema di Raffreddamento a Liquido per CPU, 120mm, Nero
Prezzo: EUR 104,99
  • Radiatore con spessore maggiorato e supporto a ventole da 120 mm, una profondità di 49 mm fornisce ampia superficie per un raffreddamento rapido
  • Design della pompa e della coldplate migliorati, la ottima efficienza fornisce temperature inferiori con una rumorosità ridotta
  • Design avanzato della ventola SP120L PWM, ottima erogazione di aria a un'alta pressione statica e velocità personalizzabile
  • Corsair Link integrato, monitora la temperatura di CPU e refrigerante, regola la velocità delle ventole e personalizza l'illuminazione direttamente dal desktop
  • Inserti sostituibili dall'utente, cambia il colore del sistema di raffreddamento per abbinarlo al tuo PC grazie agli inserti sostituibili dall'utente posti sul radiatore e sul coperchio della pompa. (Venduti separatamente)
  • Compatibilità CPU: Intel LGA 1150, 1151, 1155, 1156, 1366, 2011, 2011-3, Prese AMD AM2, AM3, FM1, FM2

DeepCool Captain 120EX Dissipatore Liquido CPU Cooler AIO Silenzioso di Alte Prestazioni con Pompa LED Bianco, 120mm PWM Ventola (AM4 Compatibile, Adattatore Incluso), Garanzia di 3 Anni
Prezzo: EUR 69,99
Risparmi: EUR 10,00 (13 %)
  • ♦ La pompa più silenziosa a singolo reattore con la luce respiratoria a LED bianca si illumina mentre è in funzione, come il cuore del computer che protegge la CPU.
  • ♦ La pompa con luce respiratoria bianca ha il tubo visivo che può vedere il flusso del liquido, durata della vita più lunga di 120.000 ore.
  • ♦ La pompa affidabile e potente con canale micro ad alta densità da 0.2mm fornisce la massima quantità di circolazione dell'acqua, migliorare il 10% di dissipazione del calore più efficiente rispetto ad altri.
  • ♦ Speciale ventola con doppia foglia silenziosa offre una maggiore pressione dell'aria per dissipare il calore dalle 120mm alette in alluminio più velocemente ed efficacemente, il tubo anti-esplosione di alta qualità è anti-corrosione e resistenza allo schiacciamento.
  • ♦ DeepCool Captain Serie offre la garanzia di ❤ 3 anni ❤ if se il prodotto ha qualche problema, non esitate a contattarci, compensiamo completamente.

Thermaltake CL-W158-PL12SW-A Radiatore CPU, RGB
Prezzo: EUR 179,99
Risparmi: EUR 39,91 (18 %)
  • La larga superficie del radiatore, più le alte prestazioni del waterblock e pompa, garantiscono il massimo raffreddamento della CPU
  • Inoltre, il waterblock e le ventole sono realizzati con più LED personalizzabili, che possono essere controllati dal Riing Plus RGB Software
  • Ogni modalità di illuminazione offre all'utente la possibilità di scegliere tra differenti schemi luminosi con tre "Modalità Colore"
  • È possibile aggiungere fino a 5 dispositivi ad un controller e fino a 16 controller per il software
  • Compatibilità: Richiede il Software Riing Plus RGB Software versione 1.0.5 o successive