Come proteggere un file o una cartella

Devi proteggere documenti personali o file riservati ma non sai come fare? Eccoti allora spiegato come proteggere un file o una cartella.

Come proteggere un file o una cartella

Certe volte, per un motivo o per un altro, capita di avere la necessità di proteggere con una password dei file o delle cartelle. Questo può accadere sia a casa, utilizzando magari un computer condiviso da più persone, sia sul posto di lavoro, dove si vorrebbero celare da occhi indiscreti determinate informazioni. In questi casi, sebbene con qualche clic sia possibile crittografare direttamente un file, la soluzione migliore per proteggere un file o una cartella consiste nell’utilizzare un programma progettato appositamente per questo scopo.
Fra tutti i programmi che permettono di criptare un file o una cartella, AxCrypt Free si presenta come un programma in italiano, efficiente e, soprattutto, facile da usare. Il suo vantaggio principale, oltre ad essere completamente gratuito, consiste nell’integrarsi alla perfezione con il proprio sistema operativo, permettendo così di proteggere un file o una cartella mediante un semplice clic del tasto destro del mouse.

Come utilizzare AxCrypt Free

Come proteggere un file o una cartella

Installazione di AxCrypt Free

Innanzitutto, prima di vedere come si installa AxCrypt Free, bisogna precisare che per poter utilizzarlo sul PC è possibile scegliere fra due diverse versioni: una portatile, che non richiede alcuna installazione ma che non permette di integrarsi col sistema operativo al 100%, e una classica da installare, che permette invece di sfruttare appieno tutte le funzionalità del programma. Inoltre, per chi ne avesse bisogno, va anche detto che è disponibile pure sia la versione per macOS, limitata alla sola visualizzazione dei file crittografati nella variante gratuita, sia quella per Android e iOS, che, previo possesso della versione a pagamento di AxCrypt, permette di aprire e leggere i file criptati precedentemente con l’applicazione desktop. A prescindere dalla versione che si ha intenzione di utilizzare, infine bisogna tener conto che per usare AxCrypt Free è necessario creare un account AxCrypt, mediante un appropriato indirizzo email, e che come sistema operativo ci vuole almeno l’ultima versione di Windows Vista o, nel caso di macOS, almeno la versione 10.8.
Una volta chiarito questo, ecco quindi spiegato come scaricare ed installare AxCrypt Free:

  1. per prima cosa vai sul sito ufficiale e scarica l’ultima versione di AxCrypt, tramite la quale sarà possibile utilizzare sia la variante Free che quella a pagamento chiamata Premium;
  2. fai doppio clic sul file appena scaricato, metti una spunta a fianco Accetto i termini e le condizioni della licenza, dopodiché clicca su Installa;
  3. dopo aver cliccato su Avvia ti verrà proposto di creare un account AxCrypt inserendo un indirizzo email valido;
  4. a questo punto ti verrà chiesto di inserire il codice di verifica ricevuto nell’email che ti è stata appena inviata (controlla anche nella cartella dello spam), nonché di creare un’appropriata password per il tuo account AxCrypt, utilizzando magari il loro generatore di password;
  5. dopo aver fatto clic su OK avrai quindi correttamente creato il tuo account AxCrypt.

Adesso, per iniziare ad usare AxCrypt Free, prima di tutto devi accedere con la password che hai precedentemente indicato durante la fase di creazione del tuo account. Successivamente, una volta autenticato, potrai iniziare a proteggere un file o una cartella osservando una delle seguenti procedure.

Come proteggere un file

Per proteggere un file tramite l’interfaccia del programma puoi scegliere tra due diverse opzioni:

  • o fai clic sull’icona a forma di + e scegli il file o i file che vuoi proteggere;
  • oppure, trascina e rilascia il file o i file che vuoi proteggere all’interno dell’interfaccia del programma.

Se invece vuoi crittografare un file direttamente tramite il tuo sistema operativo, basta fare clic col tasto destro del mouse sul file desiderato, selezionare AxCrypt, e infine premere su Cifrare. A prescindere dal metodo utilizzato per proteggere un file, una volta crittografato un determinato file, ogni volta che vorrai poi aprirlo ti verrà chiesto di inserire la tua password.

Come proteggere una cartella

Per proteggere una cartella contenente dei file riservati, basta fare clic col tasto destro del mouse sulla cartella in questione, selezionare AxCrypt, e infine premere su Cifrare. In questo modo verranno cifrati uno ad uno tutti i file contenuti in quella cartella.

Come rimuovere la protezione da un file o da una cartella

Per rimuovere la protezione da un file hai a disposizione due diversi metodi:

  • o apri AxCrypt Free, fai clic col tasto destro del mouse sul file crittografato, e poi scegli Interrompi la protezione e rimuovi dalla lista;
  • oppure, fai direttamente clic col tasto destro del mouse sul file crittografato, selezioni AxCrypt, e infine clicchi su Decifrare.

Per rimuovere invece la protezione da una cartella devi per forza utilizzare il tasto destro del mouse sulla cartella crittografata, selezionare AxCrypt, e infine cliccare su Decifrare. Questo poiché, per rimuovere la protezione da una cartella tramite l’interfaccia del programma, bisogna necessariamente utilizzare la versione a pagamento. In ogni caso tieni presente che se ti dimentichi la password del tuo account AxCrypt non potrai più aprire né i file e né le cartelle che hai precedentemente crittografato.

Conclusioni

Oltre a proteggere un file o una cartella, AxCrypt offre anche tante altre interessanti funzionalità, come la condivisione delle chiavi per condividere i file protetti con altre persone o la gestione delle password online per memorizzarle in un posto sicuro, ma per usufruire di queste ulteriori funzionalità bisogna per forza acquistare la versione Premium di AxCrypt, dal costo di 36,60 euro all’anno, che è tuttavia possibile provare gratuitamente per 30 giorni premendo sulla dicitura “Prova Premium!” dall’interfaccia di AxCrypt Free. Arrivati comunque a questo punto dovresti aver finalmente capito come proteggere un file o una cartella.