Come acquistare e vendere online in tutta sicurezza

Come acquistare e vendere online in tutta sicurezza? Oltre ad acquistare tramite i negozi di e-commerce tradizionali, su Internet è possibile anche acquistare e vendere online tramite dei particolari siti d’aste online, come ad esempio eBay o PrezziShock, o semplici siti di annunci di compravendita, come ad esempio Subito, Kijiji o Secondamano. Dopo aver visto nel precedente articolo come acquistare online in tutta sicurezza, in questo nuovo articolo andrò pertanto a darti qualche ulteriore consiglio sia su come acquistare online, sia su come vendere online in tutta sicurezza.

Come acquistare e vendere online in tutta sicurezza?

Quando desideri acquistare o vendere online tramite siti d’aste e/o siti di annunci di compravendita, devi tenere bene a mente che in questi casi le transazioni avvengono quasi sempre direttamente tra utenti, e quindi, oltre a informarti sulle garanzie offerte dalla piattaforma in questione, dovresti anche cercare di appurare l’affidabilità della persona da cui stai per acquistare, o a cui stai per vendere, un determinato prodotto. In aggiunta ai suggerimenti dati nel precedente articolo, in situazioni di questo tipo sarebbe quindi opportuno cercare di osservare anche questi ulteriori consigli:

  1. se non è possibile pagare in contanti, scegli sempre metodi di pagamento tracciabili, come ad esempio PayPal o un comune bonifico bancario, e non accettare mai come metodi di pagamento i trasferimenti di denaro tipo MoneyGram, Western Union o inaffidabili ricariche Postepay;
  2. diffida dalle offerte troppo vantaggiose per essere vere poiché potrebbero essere proprio delle truffe, soprattutto se il prezzo al quale viene venduto il prodotto in questione è molto più basso rispetto a quello con cui viene solitamente venduto sul mercato;
  3. leggi attentamente la descrizione dell’oggetto in vendita, controlla che ci sia almeno un recapito telefonico fisso o cellulare, e in caso di dubbi non farti scrupoli a contattare la persona o il servizio clienti in questione;
  4. controlla che ci sia qualche foto reale del prodotto e non semplici immagini prese chissà dove: in questo modo saprai già quello che stai per andare a comprare. Se, in ogni caso, non è presente neanche una foto del prodotto, allora è meglio lasciar perdere del tutto;
  5. attento alle spese di spedizione sovradimensionate. Alcuni venditori catturano l’attenzione del cliente applicando un prezzo molto basso al prodotto in vendita per poi magicamente gonfiare le spese di spedizione una volta giunti alla fase di pagamento;
  6. alcuni siti consentono di valutare l’affidabilità del venditore e/o quella dell’acquirente attraverso dei semplici commenti di feedback. Seppur non siano sempre sinonimo di garanzia, sappi comunque che in alcune situazioni questi commenti potrebbero rivelarsi anche molto utili;
  7. diffida da chi ti propone una transazione al di fuori dei siti di compravendita o di aste online, in quanto, in caso di eventuali problemi, non godrai delle garanzie offerte dalla piattaforma in questione;
  8. non mettere e non avere mai fretta nel concludere un affare, e quando possibile cerca di concluderlo sempre in prima persona, magari in un luogo pubblico e affollato;
  9. se vendi, non accettare mai degli importi superiori a quelli da te richiesti, perché è molto probabile che ti venga disonestamente chiesto di anticiparne la differenza, cerca di offrire metodi di pagamento veloci e sicuri, come ad esempio il già citato PayPal, informati il più possibile sull’acquirente che ti ha contattato, sfruttando le possibilità offerte dalla piattaforma in questione, e infine non accettare mai dei pagamenti effettuati tramite dei semplici assegni, in quanto si sono verificati numerosi raggiri anche con assegni circolari apparentemente sicuri.

Per quanto possano sembrarti banali, seguendo il maggior numero di questi semplici consigli riuscirai per davvero ad acquistare e vendere online in tutta sicurezza.