Cosa significa fake?

Cosa significa fake Navigando su Internet o guardando qualcosa in TV si sente spesso parlare di fake. Ma che cosa significa fake?

Cosa significa fake?

Fake (si pronuncia fèic) è un termine inglese che in italiano può essere tradotto come falsocontraffatto a seconda del contesto in cui ci si trova. In informatica, il termine fake viene utilizzato soprattutto nel gergo di Internet, in particolare:

  • per mascherare la propria identità all’interno di comunità virtuali come newsgroup, forum o chat. In questo caso un fake rappresenta un utente che per un motivo o per un altro si finge di essere qualcun altro;
  • se riferito a immagini e/o a video, significa che quel particolare file non è reale. Su Internet, infatti, non di rado capita di vedere delle fotografie che sono state ritoccate per apparire senza difetti agli occhi di chi le guarda;
  • nei programmi di P2P, come eMule o BitTorrent, il termine fake indica un certo file che viene rinominato, spacciandolo così per tutt’altro. Il caso più comune riguarda i film molto famosi o comunque appena usciti che, al momento del download o dell’anteprima, si rivelano essere di ben altra natura (spesso di carattere pornografico).

Un altro caso in cui si ricorre al termine fake è quello che riguarda le frodi informatiche, messe in atto attraverso le cosiddette fake email, con il solo intento di carpire informazioni strettamente personali a danno degli ignari utenti. Un tipico esempio di fake email è quello inerente i tentativi di phishing in cui l’email invita l’utente di turno a cliccare su un link per correggere magari delle informazioni errate riguardanti la sua carta di credito. Una volta cliccato sul link in questione, l’utente viene reindirizzato ad una pagina del tutto simile a quella originale dove però vi è un fake login, ossia un accesso fasullo, in maniera tale che il malcapitato utente possa inserire delle potenziali informazioni riservate come ad esempio l’email, la password e/o il numero della carta di credito.

Cosa significa fake news?

Mediante l’espressione fake news (si pronuncia fèic niùs), in italiano notizie fasulle, si indicano tutti quegli articoli contenenti informazioni inventate, ingannevoli o distorte, con il solo intento di disinformare o divulgare fandonie attraverso determinati mezzi di informazione. Generalmente, a diffondere le fake news sono i grandi media, come la televisione e/o le più importanti testate giornalistiche, tuttavia con l’avvento di Internet, e soprattutto dei social network, qualunque notizia può arrivare in pochi istanti in ogni angolo del mondo.

Perché vengono inventate le fake news?

Le fake news vengono inventate principalmente per due motivi:

  • o per guadagnare dei soldi dalla diffusione di quelle notizie, mediante ad esempio la pubblicità che si trova sul sito che emana la falsa notizia;
  • o, piuttosto, per influenzare le opinioni delle persone, mettendo in cattiva luce avversari politici o concorrenti negli affari.

Essendo facilmente influenzabili, le persone leggono e condividono le notizie quasi sempre senza chiedersi se queste siano vere o false, soprattutto se si tratta di notizie che vengono incontro alle proprie idee o, peggio, ai propri pregiudizi.

Come riconoscere una fake news?

Per riconoscere, ed eventualmente smascherare, una fake news è possibile seguire diverse strategie:

  • facendo un controllo incrociato, cercando cioè altre fonti attendibili che parlano della stessa notizia;
  • verificando direttamente la fonte o l’autore, cercando di risalire alla fonte originale e/o al nome dell’autore della notizia che ci si trova davanti;
  • controllando le immagini e/o le foto contenute nell’articolo di interesse, poiché possono essere false, ritoccate, o, talvolta, pur essendo reali, fuori dal loro contesto di appartenenza.

Attuando una o più di queste strategie si potrà quindi capire se la notizia letta può essere ritenuta vera o falsa. Arrivati comunque a questo punto dovresti aver finalmente capito cosa significa fake.