Internet: che cos’è, come funziona e come si usa

Internet: che cos'è, come funziona e come si usa? Che cos’è Internet? Come funziona Internet? Come si usa Internet? Le risposte a queste tipiche domande potrebbero sembrare ovvie a molti ma non a tutti. Ecco, pertanto, che in questo semplice articolo cercherò di chiarirti le idee proprio su questi e altri inerenti aspetti.

Che cos’è una rete?

Prima di rispondere a domande del tipo che cos’è Internet, come funziona Internet o come si usa Internet bisogna innanzitutto rispondere ad un’altra domanda ovvero che cos’è una rete? In generale, con il termine rete, si intende una serie di componenti, sistemi o entità interconnessi tra loro in qualche opportuno modo. Nel mondo dell’informatica, queste componenti sono solitamente computer, modem router e/o semplici stampanti di rete, collegati in qualche tipica maniera tra di loro con l’intento di poter fargli scambiare a vicenda informazioni o, piuttosto, condividere determinate risorse.
In informatica esistono comunque diverse tipologie di rete ma quelle più importanti sono sostanzialmente due, ovvero:

  • le LAN, dall’acronimo inglese di local area network, in italiano rete in area locale, che corrispondono a quelle reti realizzate all’interno di un’area piuttosto circoscritta, ad esempio in una casa, in una scuola o in un ufficio. Mediante la creazione di una rete di questa particolare tipologia si vogliono solitamente condividere determinate risorse hardware, come per esempio una stampante o un semplice scanner, o risorse software, come documenti o, in generale, file di qualsiasi tipo. In ogni caso, il collegamento esistente tra la varie componenti hardware di una LAN può avvenire solitamente o mediante l’utilizzo di speciali cavi, chiamati in gergo cavi Ethernet, oppure in maniera del tutto wireless (si pronuncia uàirless), ovvero senza l’utilizzo di alcun fastidioso filo. In quest’ultimo caso, tuttavia, piuttosto che di LAN si parla di WLAN, dall’acronimo inglese di wireless local area network, cioè di una rete Wi-Fi (si pronuncia uài fài) che non corrisponde altro che ad una speciale LAN protetta da un’opportuna password (si pronuncia pàssuord) realizzata senza l’utilizzo di problematici fili;
  • e le WAN, dall’acronimo inglese di wide area network, che non sono altro che quelle reti appartenenti ad un’area geografica molto più grande rispetto alle comuni LAN, ad esempio tra nazioni o, addirittura, tra continenti. Tra tutte le WAN esistenti, quella più grande e al tempo stesso più importante prende il nome di Internet.

Internet: che cos’è, come funziona e come si usa?

Internet, quindi, non è altro che una rete di reti, ovvero, un enorme insieme di reti, di qualunque natura e dimensione esse siano, tutte collegate tra loro in qualche opportuno modo. Su Internet, oltre ai comuni computer di tutti i giorni, esistono infatti altre speciali tipologie di computer, chiamate in gergo server, che non fanno altro che servire appunto le varie richieste che mano a mano questi ricevono. I computer che utilizziamo quotidianamente, difatti, non sono altro che dei particolari client (si pronuncia clàient), cioè dei particolari clienti che attraverso l’utilizzo di un comunissimo browser (si pronuncia bràuser) fanno una determinata richiesta a questi server, come ad esempio la visualizzazione di una semplice pagina web, i quali, a loro volta, dopo aver soddisfatto tale richiesta, hanno il compito di restituirne il risultato. Mediante l’utilizzo di un qualsiasi browser e di un’appropriata connessione, si può quindi navigare su Internet per, ad esempio:

  • cercare informazioni su un determinato argomento;
  • leggere le ultime notizie disponibili;
  • visualizzare dei video e/o ascoltare della musica, magari attraverso un sito come YouTube (si pronuncia iùtub);
  • visitare virtualmente determinati luoghi;
  • mettersi e rimanere in contatto con amici e parenti utilizzando, ad esempio, Skype (si pronuncia scàip), la classica posta elettronica o i più moderni social network;
  • comprare e/o vendere oggetti di qualsiasi tipo, mediante degli appositi siti come ad esempio Amazon o eBay (si pronuncia ibèi);
  • e molto, molto altro ancora.

Per fare tutte queste cose, solitamente si utilizza un cosiddetto motore di ricerca, tra i quali il più famoso è senza ombra di dubbio Google (si pronuncia gùgol), che in pratica non è altro che una sorta di enorme elenco contenente miliardi e miliardi di informazioni organizzate in base a ben precisate frasi o parole, chiamate, in gergo, chiavi di ricerca.
Arrivati dunque a questo punto dovresti aver finalmente capito sia che cos’è Internet, sia come funziona Internet, sia come si usa Internet.