Come eliminare i keylogger dal PC

Come eliminare i keylogger dal PC? Conoscere i siti web visitati da qualcuno, le sessioni di chat effettuate, le password digitate, e magari avere anche delle schermate del monitor del PC, potrebbe sembrare un’impresa piuttosto difficile da realizzare. Eppure, tramite dei peculiari strumenti hardware o software, per sapere queste ed altre informazioni del genere, non ci vuole proprio alcunché. Ecco, pertanto, un apposito articolo nel quale andrò a spiegarti sia cosa sono i keylogger, sia, soprattutto, come eliminare i keylogger dal PC.

Indice

Cosa sono i keylogger?

I keylogger (si pronuncia chilògger) non sono altro che dei particolari strumenti informatici che consentono di intercettare tutto quello che viene digitato da una persona attraverso la tastiera del proprio computer o quella di qualcun altro. Di questi keylogger ne esistono, in particolare, due diverse tipologie:

  • i keylogger hardware, che sono quelli più efficaci in quanto sono indipendenti dal sistema operativo utilizzato e possono trovarsi o fisicamente collegati tra la tastiera e il computer, o direttamente all’interno della tastiera stessa;
  • e i keylogger software, che sono quelli meno efficaci in quanto sono dei semplici programmi che risiedono nel sistema operativo di turno. Al contrario dei keylogger hardware, i keylogger software permettono però di inviare le informazioni raccolte anche attraverso Internet.

Un tipico keylogger hardware potrebbe essere, ad esempio, il seguente:

Keylogger hardware

Esempi di keylogger software potrebbero essere invece dei programmi tipo Spyrix Keylogger Free o Home Keylogger v2.00, entrambi gratuiti e compatibili con i sistemi operativi della Microsoft. Purtroppo, per utilizzare questi keylogger software non ci vuole proprio un bel niente. Basta infatti soltanto configurarli al primo avvio, dopodiché, volendo, sarà anche possibile creare un apposito account che consentirà di controllare via Internet tutte le attività che verranno svolte sul computer dove è stato installato il keylogger in questione. Per di più, non appena caricato il sistema operativo del PC, questi keylogger software potranno essere avviati e nascosti anche automaticamente, cosicché la potenziale vittima del momento non potrà accorgersi proprio di niente.

Come eliminare i keylogger dal PC

Oltre ad esser installati di proposito, i keylogger software potrebbero insediarsi su un determinato computer sfruttando anche le vulnerabilità di un browser non aggiornato, navigando semplicemente su particolari siti web studiati apposta, ma anche aprendo dei normali messaggi di posta elettronica contenenti degli allegati opportunamente modificati, che magari potrebbero anche esser dotati di una doppia estensione.
Mentre per proteggersi dai keylogger hardware basta soltanto controllare la tastiera e le varie porte, USB ma non solo, del proprio computer, il discorso non è altrettanto facile per quanto riguarda i keylogger software. Infatti, sebbene un firewall ed un buon antivirus con le definizioni aggiornate, e/o con un’analisi euristica, siano in grado di impedire e rilevare la presenza di questi pericolosi programmi per il computer, per avere l’assoluta certezza di eliminare tutti i possibili keylogger software dal proprio PC, occorrerebbe avere per forza un programma capace di monitorare costantemente il comportamento delle applicazioni in esecuzione, in maniera tale da individuare qualsiasi potenziale attività da parte di eventuali keylogger e agire quindi di conseguenza.
Tra tutti i programmi che consentono di eliminare i keylogger dal PC, i seguenti sono dunque quelli che personalmente ti consiglio di utilizzare:

  • Zemana AntiLogger: essendo compatibile con molti antivirus e anti malware presenti in commercio, Zemana AntiLogger è un ottimo programma gratuito in grado sia di proteggere qualsiasi applicazione presente sul proprio computer, browser incluso, sia di impedire ad eventuali keylogger presenti sul PC di vedere quali sono i tasti che sono stati digitati, criptando, semplicemente, i caratteri che sono stati premuti. Purtroppo, però, nella sua versione gratuita, chiamata Zemana AntiLogger Free, questa non permette di sapere qual è il file che sta cercando di appropriarsi di eventuali informazioni riservate, ed inoltre non consente neppure né di fermarlo né, tantomeno, di rimuoverlo. Tuttavia, una volta installato Zemana AntiLogger sul PC, questo sarà subito pronto per poter essere utilizzato senza la necessità di essere prima configurato. Zemana AntiLogger è disponibile anche in italiano ed è compatibile con Windows XP, Windows Vista, Windows 7, Windows 8.1 e Windows 10, sia con le versioni a 32 bit che anche con quelle a 64 bit;
  • SpyShelter: è anch’esso compatibile con la maggior parte degli antivirus e anti malware presenti in commercio. Tuttavia SpyShelter Free offre delle funzionalità alquanto limitate sia per quanto riguarda la criptazione dei tasti digitati, sia per quanto riguarda il sistema di prevenzione delle intrusioni basato sull’host, chiamato in gergo HIPS. Nel compenso, SpyShelter offre una protezione in tempo reale sia contro i keylogger capaci di catturare le schermate del monitor, sia contro i keylogger capaci di leggere il contenuto degli appunti, sia contro i keylogger capaci di agire a livello kernel. Proprio come avviene per Zemana AntiLogger, una volta installato SpyShelter sul computer, questo sarà subito pronto per poter essere utilizzato senza la necessità di essere prima configurato. SpyShelter è disponibile anche in italiano ed è compatibile con Windows XP, Windows Vista, Windows 7, Windows 8.1 e Windows 10, sia con le versioni a 32 bit che anche con quelle a 64 bit.

Come avrai sicuramente intuito questi programmi che consentono di eliminare i keylogger dal PC soffrono, purtroppo, di diverse limitazioni. Di conseguenza, per cercare di individuare ed eliminare i keylogger dal tuo PC, dovrai per forza installare una delle rispettive versioni trial, in quanto queste ultime, oltre ad esser molto più complete come caratteristiche rispetto alle versioni gratuite, funzioneranno anche senza limitazioni per almeno un paio di settimane. Solo dopo, per continuare ad avere un minimo di protezione, sempre ammesso che tu ne abbia ancora bisogno, ti converrà installare una delle rispettive versioni a pagamento, anche se, a dir la verità, i costi per utilizzare una versione completa di questi programmi non sono poi così proibitivi. Arrivati comunque a questo punto dovresti aver finalmente capito sia cosa sono i keylogger, sia, soprattutto, come eliminare i keylogger dal PC.