Cosa significa follower?

Cosa significa followerHai sentito parlare di follower ma non hai ben capito qual è il suo significato? Eccoti allora spiegato cosa significa follower.

Cosa significa follower?

Nel contesto dei social network, un follower (si pronuncia fòllouer, letteralmente seguace) rappresenta un utente che sceglie di visualizzare tutti i contenuti di un altro utente, in modo tale da tenersi costantemente aggiornato su ciò che quest’ultimo pubblica.
Twitter, Instagram e Facebook hanno tutti una loro sezione, chiamata news feed (si pronuncia niùs fid), che permette di trasmettere le notizie ai loro rispettivi fruitori. Il contenuto di questa sezione varia però da piattaforma a piattaforma, ma in linea di massima contiene sempre post, articoli, immagini e/o video di altre persone che l’utente in questione ha deciso di seguire.
I follower, dunque, sono una cosa distinta dai like (si pronuncia làic), dai tweet (si pronuncia tuìt), e dalle condivisioni. Infatti, mentre i like, i tweet e le condivisioni indicano che le persone trovano interessante un certo contenuto, un follower esprime invece l’interesse di una persona a ricevere aggiornamenti da un’altra persona, da un’azienda preferita o da un servizio utilizzato.

Come si diventa follower?

Per diventare follower bisogna seguire una certa procedura che cambia leggermente a seconda del social network in cui ci si trova. Ad esempio, su Facebook basta seguire o mettere un “Mi piace” ad una pagina di interesse, la quale viene usata dalle aziende per scopi commerciali a differenza dei profili che sono invece usati per gli utenti comuni. Su Twitter, YouTube o Instagram i follower funzionano invece in maniera un po’ diversa. Su queste piattaforme, infatti, tutti i profili esistenti sono pubblici per impostazione predefinita, il che significa che ogni utente volendo può seguire qualsiasi altro utente. Per quanto riguarda Twitter e Instagram bisogna però fare una precisazione tra follower e following: mentre follower significa essere seguiti, following (si pronuncia fòllouing, letteralmente a seguire) significa invece seguire qualcuno.
A prescindere dal social network utilizzato, in genere gli utenti trovano le persone o i marchi da seguire tramite ricerche, blog, siti di notizie o anche suggerimenti automatici provenienti dalla piattaforma stessa.

A cosa serve avere tanti follower?

Avere tanti follower implica sostanzialmente due cose:

  • diventare influencer (si pronuncia influènser, letteralmente persona influente) o brand ambassador (si pronuncia brend ambàssador, letteralmente ambasciatore del marchio), promuovendo così prodotti o servizi di una o più aziende;
  • sostenere il proprio marchio o la propria immagine, in modo tale da vendere i propri prodotti e/o servizi.

Esiste anche una via di mezzo tra le due cose, promuovendo prodotti o servizi di una o più aziende e al contempo sostenendo il proprio marchio o la propria immagine. In ogni caso, lo scopo di avere tanti follower rimane sempre quello di guadagnare, direttamente e/o indirettamente, mediante l’utilizzo di uno o più social network. Arrivati comunque a questo punto dovresti aver finalmente capito cosa significa follower.