Dove posizionare il modem router Wi-Fi per migliorare la copertura del segnale wireless?

Dove posizionare il modem router Wi-Fi per migliorare la copertura del segnale wireless? Dopo aver visto nel precedente articolo come migliorare la sicurezza di una determinata rete wireless, in questo nuovo articolo andrò invece a spiegarti dove posizionare il modem router Wi-Fi per migliorare la copertura del segnale wireless.

Quali sono gli ostacoli per una rete Wi-Fi?

Per evitare di perdere buona parte, se non tutta, del segnale wireless che il tuo modem router diffonde in tutte le direzioni, dovresti solamente cercare di osservare una serie di semplici accorgimenti. Innanzitutto, per scegliere dove posizionare il modem router Wi-Fi per migliorare la copertura del segnale wireless, dovresti tenere bene a mente che ci potrebbero essere i seguenti fattori ad incidere negativamente sulle prestazioni del tuo segnale wireless:

  • ripetitori di segnali video analogici. Pur essendo ormai poco diffusi, questi dispositivi sono quelli più dannosi per il Wi-Fi in quanto degradano il segnale wireless anche quando non c’è alcuna trasmissione in corso. Se ti è possibile, cerca quindi di spegnerli, o ancora meglio, di non utilizzarli affatto;
  • dispositivi senza fili. Oggigiorno esistono numerosi dispositivi che permettono di essere utilizzati senza l’ausilio di alcun filo: tastiere, mouse, stampanti, hard disk, altoparlanti, telefoni cordless, baby monitor, e chi più ne ha più ne metta. Tutti questi dispositivi creano interferenze sia tra di loro, sia sul segnale wireless stesso. Cerca, pertanto, di tenere tutti questi dispositivi spenti, lontani dal modem router, o quanto meno, di utilizzarli il meno possibile;
  • forni a microonde. Questi elettrodomestici emettono delle interferenze nella banda dei 2,4 GHz, cioè nella stessa banda che viene maggiormente utilizzata dal Wi-Fi. Il forno a microonde, al contrario di altri problematici dispositivi, emette delle interferenze solamente quando questo è in funzione. Tuttavia, per evitare possibili disturbi, io ti consiglio ugualmente di posizionare il modem router ad una distanza di almeno dieci metri da qualsiasi tipo di forno a microonde. In ogni caso sappi che al giorno d’oggi è possibile anche acquistare dei modem router dual band, che sono chiamati in questo modo proprio perché, oltre che nella banda dei 2,4 GHz, lavorano pure nella banda dei 5 GHz, che fortunatamente è molto meno utilizzata rispetto a quella dei 2,4 GHz;
  • Bluetooth. Per poter funzionare correttamente questa tecnologia impiega la banda dei 2,4 GHz. Di conseguenza, anche questa tecnologia potrebbe influire negativamente sul segnale wireless emesso dal tuo modem router. Sebbene i dispositivi più recenti siano dotati di caratteristiche che permettano di aggirare eventuali problemi di interferenze, io ti consiglio ugualmente di spegnere qualsiasi tipo di dispositivo che faccia uso del Bluetooth. Altrimenti, se proprio non puoi spegnere il dispositivo in questione, disattiva semplicemente l’utilizzo del Bluetooth;
  • cavi della corrente. Qualsiasi cosa che abbia del metallo al suo interno potrebbe influire negativamente sul segnale wireless. In particolare i cavi della corrente che, per come sono costituiti, ostacolano le varie frequenze radio che sono presenti in quella determinata zona. Cerca quindi di tenere il modem router il più lontano possibile da questi cavi, e allo stesso tempo, evita di collegarlo dove ci sono troppi fili, per così dire, “volanti”;
  • muri ed altri materiali. Saranno pur scontati, ma i muri sono molto difficili da attraversare. Ad incidere, però, non sono soltanto i materiali che vengono impiegati per costruire i muri stessi, ma anche eventuali tubazioni dell’acqua, strutture metalliche e particolari isolamenti che potrebbero esserci al loro interno. Fra tutti i materiali disponibili, quelli che incidono maggiormente sul segnale wireless sono soprattutto il cemento armato, il vetro particolarmente spesso (come quello antiproiettile), la carta ed il metallo. A seguire poi ci sono: acqua, mattoni, marmo, vetro, legno, plastica, amianto, e anche materiali sintetici.

Dove posizionare il modem router Wi-Fi per migliorare la copertura del segnale wireless?

Tenendo a mente gli ostacoli che potrebbero influire negativamente sulla tua rete Wi-Fi, arrivati a questo punto eccoti dunque qualche pratico suggerimento che ti consentirà di migliorare la copertura del segnale wireless posizionando al meglio il tuo modem router:

  • innanzitutto, cerca di mettere il modem router alla prima presa telefonica, e contemporaneamente, nella posizione più centrale possibile della casa, piuttosto che vicino a muri esterni e/o a finestre. Scegli inoltre una posizione che goda di una buona visibilità per tutti gli ambienti della casa, e allo stesso tempo, per tutti i vari dispositivi che solitamente utilizzi. A tal proposito, per scegliere il punto migliore dove posizionare il modem router, ti consiglio vivamente di dare un’occhiata anche a quest’altro articolo;
  • colloca il modem router possibilmente in verticale (in maniera tale da dissipare meglio il calore prodotto), ad almeno un metro da terra (magari ad un’altezza superiore a quella delle persone), e con le eventuali antenne esterne rivolte a 90° le une dalle altre. Ad esempio, se il tuo modem router ha due antenne esterne, una la posizioni in verticale mentre l’altra la posizioni in orizzontale;
  • tieni il modem router lontano da fonti di disturbo, pareti, acquari ed altre strutture che potrebbero contenere del metallo al loro interno, evitando, nel contempo, di “nasconderlo” all’interno di possibili mobili. Inoltre, se è il caso, tieni a mente che puoi anche cambiare il canale utilizzato dalla tua rete Wi-Fi.

Facendo degli esperimenti attraverso questi pratici consigli, riuscirai realmente a posizionare il modem router nel posto più conveniente, e di conseguenza, a migliorare la copertura del tuo segnale wireless. Pertanto, seguendo questi semplici consigli, non avrai più la necessità di comprare uno o più peculiari dispositivi, come range extender e/o adattatori powerline, creati appositamente per estendere la portata del segnale wireless.

Privacy Policy