Come sapere se un’email è stata letta con Gmail

Come sapere se un'email è stata letta con Gmail Quante volte dopo aver spedito un’email ti sei chiesto se il messaggio è stato letto o ancora no dal destinatario? Capita anche a me e credo sia una cosa piuttosto normale visto che è molto fastidioso non poter sapere se una mail è stata letta o ancora no dal destinatario, soprattutto in quelle situazioni quando si ha una certa fretta nel ricevere una risposta. Come fare quindi per sapere se un’email è stata letta con Gmail?

Come sapere se un’email è stata letta con Gmail

Per sapere se un’email è stata letta con Gmail non bisogna fare altro che utilizzare Streak, ovvero uno strumento completamente gratuito – almeno per quanto riguarda i nostri scopi – attraverso il quale non solo sarà possibile scoprire se l’email è stata letta o ancora no, ma anche quando, da dove, e pure con quale dispositivo. Questo poiché Streak è stato concepito proprio per esser utilizzato in ambito marketing dove solitamente c’è un particolare bisogno di sapere queste ed altre informazioni del genere. Bisogna tuttavia anche dire che Streak, al momento, è supportato solamente dai browser Safari e Google Chrome. Per gli altri browser, dunque, c’è ancora da aspettare. In ogni caso credo che Google Chrome rimanga sempre la scelta più sensata, per cui utilizzerò quest’ultimo per illustrare il procedimento da seguire. Detto questo, ecco qual è la procedura che ti permetterà di vedere se un’email è stata letta con Gmail:

  1. una volta aperto il browser Google Chrome collegati prima di tutto sul sito di Streak e clicca sul pulsante con scritto ADD TO GMAIL o ADD TO CHROME. Dopo aver cliccato su uno di questi pulsanti, si aprirà immediatamente la finestra del Chrome Web Store: premi quindi sul pulsante Aggiungi e poi sul pulsante Aggiungi estensione per confermare l’installazione di questa estensione;
  2. dopo aver installato l’estensione di Streak per Google Chrome, verrai automaticamente dirottato su Gmail per poter effettuare il login. Una volta inserite le tue credenziali, verrai subito avvisato tramite una finestra che Streak è stato aggiunto al tuo account di Gmail;
  3. a questo punto, prima di poter iniziare ad utilizzare Streak, dovrai autorizzarlo ad usare il tuo account di Google. Clicca quindi prima su Accedi con Google, poi scegli l’account di Google col quale vuoi usare Streak e, infine, clicca sul pulsante Consenti. Adesso sei pronto per tracciare i messaggi di posta elettronica inviati tramite la tua casella di posta di Gmail. Tutto quello che dovrai fare, arrivati a questo punto, è comporre quindi un nuovo messaggio di posta elettronica e successivamente cliccare sul pulsante a forma di occhio per farlo diventare arancione (attivando, così, la funzionalità per il tracciamento delle email);
  4. dopo aver inviato un messaggio di posta elettronica, comparirà automaticamente un’icona con un occhio grigio sbarrato vicino all’oggetto dell’email, ad indicarti che l’email in questione non è stata ancora letta. Non appena il destinatario leggerà questa email, l’icona con l’occhio grigio sbarrato diventerà di color verde e l’occhio non sarà più sbarrato, mostrando anche il numero di visualizzazioni di quel messaggio se ci passerai sopra con il cursore del mouse. Cliccando adesso sull’icona con l’occhio verde nella barra laterale verranno dunque mostrate tante altre utili informazioni come il tipo di dispositivo utilizzato per visualizzare il messaggio, l’orario di visualizzazione e un indirizzo indicativo del luogo da dove è stato visualizzato il messaggio.

Per sapere se un’email è stata letta con Gmail tramite Streak, è possibile inoltre ricevere delle notifiche dal browser utilizzato, un’email di avvenuta lettura, o volendo anche una combinazione di entrambe queste due ultime opzioni. Per fare questo basta soltanto andare tra le impostazioni di Gmail, recarsi successivamente in Streak Settings, e infine modificare l’ultima voce situata in basso alla videata chiamata Monitorati mail è leggere (è scritto proprio così).
Oltre a tutti questi pro, c’è da dire però che Streak ha anche qualche contro. Se infatti il destinatario ha lo scaricamento delle immagini disattivato, la notifica della visualizzazione del messaggio tramite Streak purtroppo non funzionerà. Al di là di questo, c’è da aggiungere inoltre che Streak potrebbe essere utilizzato anche da malintenzionati che vorrebbero, ad esempio, avere una lista di indirizzi di posta elettronica e al tempo stesso sapere quali di questi è attivo o meno, o magari vorrebbero semplicemente verificare quanto sia efficace un’email di phishing contro i filtri di antispam.
A prescindere comunque da questi inconvenienti, Streak rimane in ogni caso un ottimo strumento gratuito che la maggior parte delle volte ti permetterà quindi di sapere se un’email è stata letta o meno dal destinatario.

P.S.: se per un motivo o per un altro non volessi più utilizzare Streak, ti basterà andare tra le estensioni di Google Chrome, cliccare sul pulsante Rimuovi situato proprio sotto l’estensione chiamata Streak CRM per Gmail, e successivamente cancellare l’estensione di Streak confermando il tutto tramite il tasto Rimuovi. Fatto questo, dovrai andare nella pagina App con accesso al tuo account e infine revocare l’autorizzazione che hai concesso a Streak per accedere al tuo account Google.