Come usare il computer da zero

Hai acquistato un PC ma non sai neanche come si accende? Eccoti allora spiegato come usare il computer da zero.

Indice

Premessa

Il computer, a prescindere che si tratti di un computer fisso o di un notebook, non è un dispositivo elettronico così fragile da poterlo danneggiare anche non sapendolo usare per nulla. Non temere, perciò, di commettere degli errori o di provocare magari qualche danno irreparabile, poiché, in fin dei conti, è proprio sbagliando che si impara. L’unica accortezza da osservare nei confronti di un qualsiasi computer è quella di non far cadere dell’acqua o altri liquidi sui vari componenti del PC, in particolare sul case (si pronuncia chèis), sulla tastiera e sul mouse (si pronuncia màus).
Un altro consiglio da dare a chi è agli inizi con il computer è quello di non scoraggiarsi alle prime difficoltà, perché è solo con la pratica che si riusciranno ad acquisire le competenze necessarie per non sbagliare più. Se, ad esempio, quando sposti il mouse lo spazio a disposizione sul tavolo non ti basta, sappi che è una cosa capitata a tutti in quanto all’inizio è normale non riuscirsi a muovere nella direzione voluta. Lo stesso discorso vale anche per la tastiera, quindi non ti preoccupare se le prime volte che usi il computer non riesci a trovare subito il tasto giusto per scrivere la lettera desiderata o se lasci appeso qualche foglietto in giro con i comandi che ti servono più spesso. Ricorda, sono difficoltà con le quali abbiamo avuto a che fare tutti durante i primi approcci con il computer, per cui non ti abbattere più di tanto se anche tu riscontri questi problemi.

Come usare il computer da zero

Prima di procedere avanti è opportuno chiarire qualche ulteriore aspetto. Sebbene la procedura da seguire sia sempre la stessa per tutti, tieni presente che avviare un PC per la prima volta può essere leggermente diverso da un computer ad un altro, pertanto la tua esperienza potrebbe anche non essere identica a quanto descritto più avanti. Inoltre, se stai usando un computer fisso, dovrai assicurarti che il monitor, la tastiera e il mouse siano collegati al case del computer in modo corretto. Prima di continuare, perciò, ti consiglio di leggerti questo articolo se casomai avessi la necessità di capire come collegare i cavi del PC.

Come avviare per la prima volta un PC

Il primo passo per usare un qualsiasi computer è, ovviamente, accenderlo. Per fare questa operazione basta semplicemente premere l’apposito pulsante di accensione:

Come accendere e spegnere il PC

Simbolo universale del pulsante di accensione su un qualsiasi dispositivo elettronico.

In base al tipo di PC, il pulsante di accensione può avere forme e/o dimensioni diverse e, in genere, viene collocato sulla parte frontale/superiore del case, sul retro del monitor, o anche sotto il coperchio dello schermo se si tratta di un PC portatile. Una volta premuto il pulsante di accensione, il computer dovrebbe emettere un breve suono, dopodiché impiegherà una certa quantità di tempo prima di essere pronto all’uso (a seconda delle prestazioni del computer utilizzato, possono volerci da pochi secondi a diversi minuti). Il tempo che intercorre dalla pressione del pulsante di accensione al completo caricamento del sistema operativo del PC è conosciuto come fase di avvio, boot (si pronuncia but) o, a volte, anche come booting (si pronuncia bùting).
Una volta che il computer si è avviato possono presentarsi due casi:

  • o il computer è pronto all’uso, e quindi è possibile iniziare ad usarlo subito;
  • o, altrimenti, prima di iniziare ad usare il computer, potrebbe essere necessario effettuare il login. In questo caso bisogna, cioè, identificarsi in qualche modo selezionando, ad esempio, il proprio profilo utente o inserendo il proprio username con la relativa password o il relativo PIN.

Se non hai mai effettuato l’accesso al tuo computer, probabilmente adesso dovrai, allora, anche creare un account prima di poter iniziare ad usare il computer (non temere, si tratta di una procedura che non richiede particolari competenze, ma se hai bisogno di aiuto puoi sempre fare un’apposita ricerca su Internet).

Come interagire con il PC

Per interagire con un qualsiasi PC si utilizzano, principalmente, la tastiera e il mouse. Nei computer portatili, il mouse può anche essere sostituito dal touchpad (si pronuncia tàchpad), chiamato anche trackpad (si pronuncia tràcpad), il quale non fa altro, quindi, che assolvere alla funzione di un mouse tradizionale.
Saper usare correttamente la tastiera e il mouse rappresenta un aspetto essenziale se vuoi imparare ad usare il computer. Ma qual è il compito esatto di queste periferiche? La tastiera, in sostanza, permette di digitare delle lettere, dei numeri o dei simboli, ma all’occorrenza permette anche di impartire dei comandi al computer tramite la pressione di uno o più tasti. In generale, ogni volta che vedi una linea verticale lampeggiare, chiamata in gergo “cursore a I”, vuol dire che puoi usare la tastiera.
Il mouse, invece, controlla la posizione del puntatore che viene visualizzato sul monitor del computer (da notare che, nonostante abbia una forma diversa, talvolta il puntatore del mouse viene chiamato anche cursore). Ogni volta, perciò, che muovi il mouse in una certa direzione, il puntatore visualizzato sul monitor si sposterà nella medesima direzione in cui hai spostato il mouse. Per consentire meglio l’interazione con il computer, sul mouse sono presenti anche tre pulsanti: il pulsante primario, cioè il tasto sinistro, il pulsante centrale, cioè la rotellina, ed il pulsante secondario, cioè il tasto destro.
Il touchpad, infine, come già detto, non fa altro che assolvere alla funzione di un mouse tradizionale, per cui anch’esso permette di controllare la posizione del puntatore visualizzato sul monitor del computer. In questo caso, però, per spostare il puntatore in una certa direzione basta soltanto trascinare il dito sul touchpad in quanto la superficie del touchpad è sensibile al tocco. Se al di sotto del touchpad non ci sono i pulsanti fisici, significa allora che per interagire con il computer bisogna utilizzare le dita premendo o tenendo premuto direttamente sulla superficie del touchpad, in modo tale da eseguire le stesse funzioni dei pulsanti fisici del mouse. Se vuoi avere maggiori informazioni su come usare la tastiera, il mouse e il touchpad ti consiglio comunque vivamente di leggerti questo articolo.

Come usare il PC

Una volta avviato il sistema operativo del computer, tralasciando il fatto che tu abbia trovato il computer pronto all’uso o che tu abbia dovuto effettuare il login, ti ritroverai di fronte ad una schermata tipo questa:

Come usare il computer da zero

Questa schermata è conosciuta come desktop (si pronuncia dèsctop, dalla composizione delle parole inglesi desk, in italiano scrivania, e top, in italiano cima) e, in sostanza, si tratta di una sorta di menu principale dal quale si può accedere al software applicativo e a tutto ciò di cui hai bisogno per poter usare il PC.
Sul desktop di un qualsiasi computer si trovano sempre i seguenti elementi che, entro certi limiti, è possibile anche personalizzare per disporli a proprio piacimento:

  • le icone, ovvero delle piccole immagini che hanno lo scopo di farti capire a colpo d’occhio cosa rappresenta un determinato elemento. Le icone, generalmente, vengono usate per rappresentare file, cartelle, app e anche comandi da impartire al computer. Facendo doppio clic con il tasto sinistro del mouse su un’icona presente sul desktop, verrà eseguita l’azione corrispondente a quella determinata icona, come l’apertura di un programma o di un file;
  • i pulsanti, attraverso i quali viene impartito un particolare comando al computer per eseguire una funzione specifica. Per usare un qualsiasi pulsante sul desktop, basta farci un clic sopra con il tasto sinistro del mouse. Di solito, i comandi usati più di frequente vengono rappresentati dai pulsanti, ma la stessa funzione di un pulsante può anche essere eseguita in un altro modo (ad esempio, mediante la pressione di uno o più tasti della tastiera);
  • e i menu, ovvero delle raccolte organizzate di comandi e scorciatoie. Per aprire un menu, basta fare un singolo clic col tasto sinistro o col tasto destro del mouse sul menu corrispondente in modo tale da visualizzare i comandi e le scorciatoie che si trovano all’interno di quel menu. Facendo poi un clic con il tasto sinistro del mouse su una voce presente nel menu verrà successivamente eseguita l’azione attinente alla voce scelta.

Quando apri un’applicazione o una cartella presente sul desktop, questa viene inoltre visualizzata nella relativa finestra, ossia in un’area circoscritta contenente i propri menu e i propri pulsanti (volendo, è possibile riorganizzare più finestre sul desktop in maniera tale da passare più facilmente da una finestra all’altra). Se vuoi avere maggiori informazioni su come usare il desktop di un PC ti consiglio comunque di guardare questo video su YouTube (si pronuncia iùtub) realizzato dall’Associazione Culturale Maggiolina. Arrivati dunque a questo punto dovresti aver finalmente capito come usare il computer da zero.